mercoledì 13 novembre 2019
menu
imprenditori e scuola

Nasce il Consorzio EDUCO: dal nido all’Università, al lavoro

In foto: Da sx Stefano Casalboni Linda Gemmani Stefano Arduini
di Lucia Renati   
Tempo di lettura lettura: 6 minuti
ven 4 ott 2019 15:11 ~ ultimo agg. 18:52
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 6 min
Print Friendly, PDF & Email

Fondazione Unicampus San Pellegrino, Fondazione Karis, Cooperativa Service Web, si sono unite nel consorzio “EDUCO -Education Company” che ha l’obiettivo di formare i giovani in un percorso di studi coerente e continuativo dalla scuola materna all’Università. Il nuovo modello formativo nato a Rimini, esperienza unica in Italia, coinvolge imprenditori, aziende, mondo del lavoro, per offrire ai giovani competenze e capacità in grado renderli protagonisti dello loro scelte di vita e del futuro del paese. Da oggi Fondazione Unicampus San Pellegrino (Fusp), Fondazione Karis, Cooperativa Service Web, coordinano e collegano le loro diverse attività offerte a bambini, adolescenti, giovani, creando un innovativo modello di cammino educativo, unico in Italia.

 

Il progetto “EDUCO” mette a disposizione un “patrimonio” costituto da 10 tra nidi e scuole d’infanzia, centri estivi e doposcuola a Rimini, Santarcangelo e San Marino. Dodici tra scuole elementari, medie e licei a Rimini, Riccione e Misano e Rimini. Sedi universitarie a Misano, Belluno Messapica (Brindisi), Vicenza e quella di prossima apertura a Napoli, per un totale di circa 2000 studenti. Luoghi gestiti da oltre 300 collaboratori, tra personale docente e amministrativo.

Principi e valori della loro proposta educativa sono da sempre gli stessi: centralità della persona e del ruolo educativo della famiglia. Lo fanno da più di 40 anni costruendo e rinnovando ogni giorno una comunità educante composta da studentesse e studenti, famiglie, personale scolastico e docenti. La loro attività parte da nidi e scuole materne, passa a scuole elementari e media, arriva ai corsi universitari.

Al centro della proposta di “EDUCO” la costruzione di un rapporto, diverso dal passato, tra comunità educante e lavoro. I primi due appuntamenti nell’agenda di “EDUCO” sono “Happening Karis” di novembre al Palacongressi e inaugurazione del nuovo anno accademico universitario di Unicampus San Pellegrino. In entrambi i casi sono in programma incontri con imprenditori, aziende e associazioni di categoria. A tema i nuovi bisogni di figure professionali, i percorsi in grado di formarli, stage, training e learning on job.

Dichiarazioni:

Linda Gemmani, presidente Cooperativa Service Web
“C’è un tema centrale che deve riguardare chi si occupa d’educazione: famiglie, scuole, Università, studentesse e studenti. Ciò che facciamo è all’altezza del mondo in cui viviamo, delle sua complessità, della sua velocità di cambiamento? Il tema è come la nostra proposta educativa, i nostri valori, la libertà e la centralità della persona, possano abitare una scuola, meglio un percorso formativo e scolastico coerente dalla materna all’Università, in modo adeguato a ciò che ci circonda ci chiede. “Educo” è la risposta trovata insieme ai compagni d’avventura di Karis, Cooperativa Service Web e Fusp. In questa risposta riteniamo centrale trovare il corretto significato alla parola formazione. Solitamente è usata accompagnata dall’aggettivo professionale, indica una tecnica, una competenza pratica che così com’è oggi poco ha a che fare con l’esperienza, l’incontro con la realtà della persona. Ecco noi vogliamo ricomporre questa frattura. Il primo passo del consorzio sarà chiedere il contributo di idee, proposte e progetti a aziende, imprenditori, Istituzioni, a tutto il nostro territorio. Mondi che devono dialogare e collaborare ogni giorno”.

Stefano Arduini, presidente “Educo – Education Company” e presidente Fondazione Unicampus San Pellegrino

“Karis ha deciso di partecipare alla nascita del consorzio perché i percorsi educativi dell’oggi ci chiedono di pensare a nuovi modi e strumenti con cui affrontare una sfida educativa sempre più articolata e complessa. In Karis lo facciamo rinnovando costantemente noi stessi, con la volontà e il desiderio di continuare a essere un luogo importante dell’educazione, di innovare e rendere adeguate alle provocazioni della realtà le nostre modalità scolastiche e educative. Ciò significa rimanere sempre un luogo importante del nostro territorio e allargarsi al contributo delle altre realtà culturali, imprenditoriali e di lavoro che lo abitano. Fusp e Service Web sono formate da amici con cui da anni condividiamo una comune visione della persona, dell’educazione e della vita, ma oggi condividiamo con loro un progetto, un sfida, ancora più ambiziosa. Partendo dalla centralità della persona, coordinare le nostre azioni dalla scuola materna, al liceo, all’Università e, soprattutto fino al momento dell’inserimento nel mondo del lavoro dei nostri studenti. Aumentando la nostra massa critica e la nostra forza riusciremo a farlo meglio. Riusciremo a dialogare e lavorare insieme a chi il lavoro lo crea e lo offre a chi termina gli studi e che chiamiamo con forza a condividere con noi quest’avventura. Non è un caso che le due prime iniziative di EDUCO saranno appuntamenti con imprese associazioni di categoria. Insieme vogliamo capire come educare e formare i giovani in modo che possano esprimere in pieno le loro potenzialità e talenti, con beneficio non solo loro ma di tutta la collettività”.

Stefano Casalboni, direttore Karis

“Il nostro obiettivo educativo è fare crescere i bambini lavorando insieme alle loro famiglie, con cui creiamo un’alleanza nel percorso educativo. Lavoriamo quotidianamente sulla relazione bambino, famiglia ed educatrici dei nostri nidi e scuole d’infanzia. Oggi, con la nascita del consorzio, questo inizio di percorso educativo e di crescita si raccorda e coordina con tutto quello che sarà il lungo cammino educativo della persona, fino all’Università e all’alta formazione professionale. Si crea un nuovo legame tra tutti gli attori che partecipano allo sviluppo di personalità e competenze dell’individuo: dalla famiglia alla scuola, a tutto il sociale. Come ricorda Papa Francesco: “per educare occorre un villaggio”. Nei nidi e scuole di infanzia non offriamo nozioni misurabili come nel caso dei successivi cicli scolastici, ma un’esperienza che si rinnova di giorno in giorno con i bambini che li vede protagonisti insieme alle educatrici ed alla loro famiglia, destinata a durare accrescere ancora negli anni successivi. Creare il consorzio significa per noi cogliere una sfida educativa che abita un mondo sempre più complesso, dotandosi di uno strumento che arricchisce ognuna delle nostre realtà e soprattutto offrirà ancora maggior sostegno a famiglie e bambini anche durante i primi anni del loro cammino di crescita e formazione”.

Chi sono Le tre realtà di EDUCO – Education Company

Fondazione Karis
Le scuole della Fondazione Karis nascono nel 1973 dall’esperienza cattolica e dalla passione educativa di un gruppo di famiglie e genitori. Per loro: “educare significa trasmettere ai nostri figli chi sono realmente, riportarli alla loro identità”. Una proposta incentrata sul desiderio e sull’esperienza dell’uomo prima ancora della semplice acquisizione nozionistica. Solo una persona libera, cosciente di sé e della realtà, è infatti in grado di mettere a servizio della società il proprio retaggio culturale. Mission della Karis è crescere uomini creativi, liberi e capaci di affrontare le sfide della cultura contemporanea. Karis esprime i principi di libertà di educazione e di sussidiarietà, la Fondazione propone un metodo educativo che valorizza la personalità e l’unicità di ogni singolo studente. La Fondazione è da sempre impegnata nel rispondere alle esigenze del moderno scenario culturale e professionale con una cura particolare dei percorsi di studio. Per questo, è stato potenziato l’insegnamento della lingua inglese e la possibilità di certificare le competenze linguistiche degli studenti. Allo stesso tempo, sono ulteriormente cresciute le relazioni con importanti scuole e soggetti formativi internazionali, con un’apertura culturale che si dà come orizzonte il mondo intero. Le scuole di Karis Foundation contano ad oggi: – 6 ordinamenti scolastici (nido d’infanzia a Riccione, scuola dell’infanzia, scuola primaria, scuola secondaria di primo grado, scuola secondaria di secondo grado divisa in liceo classico e liceo scientifico) – 11 sedi tra Rimini e Riccione – oltre 1200 studenti – più di 200 collaboratori fra didattica e assistenza amministrativa.

Fondazione Unicampus San Pellegrino

La Fondazione Unicampus San Pellegrino opera a livello internazionale nel campo della ricerca sulla traduzione e sulla comunicazione interculturale e si occupa di alta formazione linguistica. La Fondazione è stata costituita nel 2010 raccogliendo un’eredità di educazione e formazione presente sul territorio da più di 50 anni. Due anni importanti della sua storia sono il 1972, con l’apertura del il Liceo linguistico paritario San Pellegrino e il 1987 con la nascita della Scuola per traduttori e interpreti, poi trasformata in SSML ovvero scuola superiore per mediatori linguistici (Laurea L-12). La fondazione svolge la sua attività su tutto il territorio nazionale. Le sedi SSML si trovano a Misano Adriatico (Istituto San Pellegrino), Vicenza, Belluno, Ceglie Messapica (Brindisi), mentre è in apertura quella di Napoli. In questi anni sono stati 500 gli studenti che hanno concluso il ciclo FUSP Liceo/laurea triennale, master e corsi di formazione e alta formazione. In fondazione operano circa 100 docenti annuali e un personale direzionale e amministrativo di 20 collaboratori. Di particolare significato sono le estese relazioni internazionali, che vedono progetti e collaborazioni continuative, con più di 15 nazioni compresi Russia e Stati Uniti. Attualmente, il Liceo linguistico di Misano è frequentato da 109 studenti e la percentuale di ragazzi che si iscrive all’Università al termine del ciclo di studio è dell’85%.

Cooperativa Service Web
La cooperativa nasce a ottobre del 1996 a Rimini per iniziativa di un gruppo di imprenditori del territorio. Obiettivo rispondere a bisogni emergenti quali la ricerca da parte delle famiglie di servizi di qualità per la prima infanzia, bisogno di sostegno alle famiglie nel compito educativo, ricerca e offerta di posti di lavoro per chi non è occupato. La sua missione si articola nell’offrireservizi rispondenti ai bisogni organizzativi e di cura delle famiglie. Essere sostegno nell’educazione dei figli riconoscendo la famiglia come primo luogo educativo. Service Web gestisce 4 Nidi d’infanzia (12 – 36 mesi) di cui 1 aziendale, 2 Scuole d’infanzia paritarie, 4 Centri estivi per Infanzia, Elementari e Medie e 1 Baby Club. A cui si aggiungono 2 servizi di consulenza a famiglie ed ai bambini: una equipe (psicologa, pedagogista, pediatra, 2 logopediste, nutrizionista) attenti ai bisogni dei più piccoli e delle loro famiglie, che accompagnano il percorso di ogni bambino all’interno della strutture Service Web e l’attività di doposcuola per Dsa e bambini e ragazzi con disturbi specifici dell’apprendimento. Nella cooperativa operano 30 dipendenti, mentre nel periodo estivo i dipendenti salgono a circa 50, che seguono circa 200 bambini nei servizi alla prima infanzia e 400 nei Centri Estivi. Sono 5 le strutture gestite a Rimini, Santarcangelo e San Marino. Polo Didattico “Il Piccolo Principe” (Nido e Scuola dell’Infanzia Paritaria) San Giuliano mare; Polo Didattico “PIAN DEI GIULLARI” (Nido e Scuola dell’Infanzia Paritaria) Santarcangelo; Nido d’infanzia “Il Viaggio” Bellariva di Rimini, “Nido Aziendale Teddy”, Rimini; “Nido Ponte di Stelle” Fiorina di Domagnano.

Altre notizie
di Simona Mulazzani
VIDEO
di Simona Mulazzani
di Francesca Magnoni
di Francesca Magnoni
di Francesca Magnoni
di Francesca Magnoni
di Redazione
Notizie correlate
di Lucia Renati   
VIDEO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna