Indietro
menu
Trofeo Caputo

Pizza da podio per un riminese d'adozione

In foto: Percoco con la coppa
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
dom 22 set 2019 16:34
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Vive e lavora a Rimini uno dei vincitori del Campionato Mondiale del Pizzaiolo Trofeo Caputo, che si è tenuto durante la IX edizione del Napoli Pizza Village.

Si chiama Ferdinando Percoco, ha 31 anni, napoletano di nascita riminese d’adozione ed è il pizzaiolo del Ristorante Rossopomodoro di Rimini.

Ferdinando Percoco si è aggiudicato il secondo posto come miglior pizzaiolo del mondo 18° Trofeo Caputo per la categoria più ambita, la pizza STG (specialità tradizionale garantita) ed è anche  vincitore della Gran Coppa Rossopomodoro come primo pizzaiolo Rossopomodoro in tutto il mondo. Per la categoria STG Ferdinando Percoco sale sul podio tra il primo classificato Ciro Magnetti e la terza, la giapponese Okabayashi Aiko.

La vittoria di Ferdinando è una vittoria per tutti noi.  Ci rende orgogliosi e ci dà un ulteriore stimolo a continuare a valorizzare il lavoro artigianale dei nostri pizzaiuoli che sono la vera arma segreta per diffondere il Made in Italy e il messaggio della vera e buona pizza napoletana in tutto il mondo” – dichiarano Gioia e Luca Romano titolari del locale Rossopomodoro di Viale Vespucci.

Notizie correlate
di Andrea Polazzi   
VIDEO
Cronaca Rimini: notizie e Cronaca di Rimini e provincia Provincia

Il bilancio della Gdf: scovati 55 evasori totali, 72 denunce per reati fiscali

di Andrea Polazzi   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna