lunedì 16 settembre 2019
menu
In foto: dalla convocazione
di Simona Mulazzani   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
dom 14 lug 2019 11:29
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Print Friendly, PDF & Email

L’evento, che durante l’inverno aveva creato dibattito per la querelle tra gli organizzatori e l’amministrazione comunale, lascia da parte le polemiche e scende in pista. Da domani al 19 luglio la danza internazionale si dà appuntamento al Palacongressi e al palazzo del Turismo di Riccione: 35 coreografi di fama internazionale per oltre 90 lezioni di classica, modern, contemporary, hip hop, laboratori e spettacoli. Giovedì alle 21 in Piazzale Ceccarini ritorna l’appuntamento con Dancexperience “Premio al talento”: il concorso riservato a ballerini di danza modern-contemporanea e hip hop.

Organizzato da Cruisin’, e giunto alla undicesima edizione propone formazione con docenti di fama internazionale tra i quali:

dall’Inghilterra Lukas McFarlane ballerino di grandi star come Taylor Swift e Celine Dion coreografo di numerose trasmissioni televisive come “Eurovision” e “X Factor”, “So You Think You Can Dance”, vincitore del premio “Ireland’s best dance” e Tobias Ellehammer regista e coreografo concettuale conosciuto a livello mondiale per il suo video musicale tributo a “Black or White” di Michael Jackson, diventato virale su YouTube con oltre 20 milioni di visualizzazioni; dalla Francia i riferimenti dei diversi stili dell’hip hop Queensy, Alfreda Zamounda, Malkom, Creesto e Michael Cassan docente presso lo Studio Harmonic e presso l’International Dance Academy di Parigi; dalla Svizzera uno dei maggiori esponenti della dancehall Animal; da Los Angeles Dolores Ninja un grande talento di origine italiane diplomatasi al Broadway Dance Center internazionale, vincitrice dei maggiori contest mondiali e docente presso diverse scuole di danza americane.

A completare il cast i maggiori riferimenti italiani dei diversi stili: Daniele Ziglioli fondatore della compagnia zed (K) Kontemporaryline, docente all’accademia Dancehaus e all’Accademia Kataklò; Rosanna Brocanello, direttrice artistica del centro coreografico Opus Ballet di Firenze, Simonetta Vaccara Reynaud direttrice del centro di formazione Artedanza di Padova, Alessia Gatta Direttrice Artistica della [Ritmi Sotterranei] contemporary dance company e docente dell’Mc Hip Hop School Cruisin’ e Macia Del Prete talento creativo, coreografa tra le più innovative nel panorama artistico contemporaneo. Per i ballerini più giovani torna il WE DANCE il campus targato Cruisin’ rigorosamente riservato ai minori di 14 anni: una settimana di lezioni e divertimento dove i ragazzi avranno la possibilità di studiare classico, modern, hip hop, house, videodance e breakdance con i migliori coreografi del panorama nazionale.

Mercoledì 17 luglio 2019 dalle ore 21.00 Piazzale Ceccarini si trasforma in un grande “cerchio”, lo scenario street all’interno del quale si sfidano i giovani streedancers a colpi di hip hop. In scena anche un dj, un Mc e una giuria per dare vita ad un vero battle freestyle ricco di emozioni e divertimento che accende l’attenzione sui giovani appassionati e talentuosi.

Ingresso al pubblico gratuito.

È possibile partecipare agli stage di Riccione Estate Danza e We Dance iscrivendosi presso il Palazzo dei Congressi di Riccione.

Info e programma completo sul sito www.riccioneestatedanza.com

Notizie correlate
di Simona Mulazzani   
di Redazione   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna