mercoledì 20 novembre 2019
menu
Gran Galà dei Settori Giovanili

Record di partecipanti per la prima serata di "Calcio d'Estate"

In foto: La Perla Verde Calcio Riccione sul palco di "Calcio d'Estate"
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
mer 5 giu 2019 10:51 ~ ultimo agg. 6 giu 12:28
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Print Friendly, PDF & Email

Partenza col botto per “Calcio d’Estate” 2019. La prima serata, il Gran Galà dei Settori Giovanili del nostro territorio, fa segnare il record assoluto di presenze: in circa 300 tra dirigenti, allenatori-istruttori, giovani atleti e familiari si sono ritrovati sulla terrazza sulla spiaggia del ristorante Frontemare di Rivazzurra.

Una serata bellissima anche a livello meteo, con un clima da piena estate, ha fatto da cornice all’evento, organizzato da Icaro Sport e condotto da Roberto Bonfantini con la partecipazione di Federica Ceccoli.

Le prime a sfilare sul palco sono state le giovani calciatrici della Promosport, prima società a schierare una squadra femminile nel campionato Pulcini (maschile). È stato poi il momento della premiazione della squadra vincitrice dell’edizione 2019 del format televisivo di Icaro Sport “Che gioco il Calcio!”: il Cattolica Calcio, con la consegna delle pergamene ricordo a tutti i partecipanti e della coppa alla squadra.

Quindi Simona Cenci e Symon Buda di Macsy hanno consegnato un diploma del Barcelona ai due migliori palleggiatori della trasmissione: Tommaso Zanieri della Scuola Calcio Garden e Francesco Scapoli del Cattolica, che parteciperanno gratuitamente al camp ufficiale del Barcelona in programma dal 14 al 19 luglio a San Marino.

È toccato poi a: San Clemente Montefiore (reduce dalla visita all’Atalanta del 5 maggio), Polisportiva San Lorenzo, Athletic Poggio, Riccione Calcio 1926, Fya Riccione, Rimini United e Delfini.

Chiusura speciale con l’ottavo compleanno della Perla Verde Calcio Riccione, il gruppo più numeroso, con tanto di torta gigante, offerta a tutti i tavoli.

“Le sensazioni della vigilia erano ottime – commenta Roberto Bonfantini, direttore resp. di Icaro Sport –, il bilancio è se possibile ancora più soddisfacente. L’entusiasmo dei giovani è energia pura: la serata è stata davvero piacevole. Posso solo ringraziare tutte le società intervenute, che ci hanno permesso di ritoccare il record di presenze in una singola serata, e dare appuntamento a martedì prossimo al Frontemare con il Gran Galà di Seconda e Terza Categoria”.


Notizie correlate
di Andrea Polazzi   
VIDEO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna