giovedì 18 aprile 2019
di Redazione   
lettura: 1 minuto
gio 11 apr 2019 13:47
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Un Piano del Verde urbano, per limitare gli effetti dei cambiamenti climatici, migliorare la qualità dell’aria e difendere la salute e il benessere dei cittadini. Se ne parla domani 12 aprile a Rimini, dalle 9 alle 13 nella Sala del Giudizio del Museo della città in un convegno organizzato dalle Associazioni ambientaliste, con la partecipazione di esperti.

Il futuro del Pianeta, la nostra salute e la nostra economia sono a rischio – dichiarono gli organizzatori – È sempre più urgente un’azione globale di conservazione del “capitale naturale” ancora esistente, ma servono azioni concrete, ora, non si può più rimandare. In questa situazione le aree verdi hanno un ruolo importantissimo, specie nelle zone urbane, dove spesso anche la qualità dell’aria è carente, con sforamenti continui dei limiti di legge e rischi gravi per la salute. Le piante infatti svolgono “servizi” preziosi: contengono le ondate di calore, con l’ombreggiamento e l’immissione di umidità nell’ambiente; riducono le emissioni di CO2, producono ossigeno ed abbattono inquinanti e polveri sottili come PM10 e 2,5. E sottraggono inquinanti dal terreno con le radici. Dobbiamo riqualificare le città con la natura, non con il cemento, cosi da renderle più adatte alla nostra vita e resilienti ai cambiamenti climatici

Oltre a Rimini hanno annunciato la loro partecipazione al Convegno i comuni di Cattolica, Coriano, Poggio Torriana, Riccione e S. Arcangelo.

Notizie correlate
di Redazione   
VIDEO
di Redazione   
VIDEO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna