domenica 21 aprile 2019
In foto: i mezzi del futuro Trc
di Andrea Polazzi   
lettura: 1 minuto
lun 15 apr 2019 13:31 ~ ultimo agg. 16 apr 11:01
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

18% per accessibilità (Trasporto pubblico locale + sharing + bici), 24% zero emissioni (spostamenti elettrici, in bici, a piedi), 3 come valore per le Politiche adottate (Pums e non solo) sono i valori che il dossier Città MEZ attribuisce a Rimini. Il comune capoluogo si posiziona al 15° posto tra le 104 città prese in esame. In vetta Milano (64%, 52%, 4), Bologna (37%, 48%) e Trento (40%, 39%, 4) e in coda Verbania, Vibo Valentia e Foggia.

La graduatoria, elaborata da Legambiente e Motus-E, è la mappa di come l’Italia si sta muovendo verso una mobilità sostenibile. Tra gli ambiti individuati dal dossier come fondamentali c’è proprio quello della programmazione del Piano Urbano della Mobilità Sostenibile (Pums) che Rimini ha adottato il 20 dicembre 2018.

Riportando la graduatoria, l’amministrazione comunale cita la prossima entrata in esercizio del Metromare (Trc) e lo sviluppo della seconda tratta Rimini FS – Rimini Fiera (oggetto di una polemica a distanza la scorsa settimana tra l’onorevole Raffaelli e l’assessore Frisoni). A fare la differenza, secondo il dossier, è infatti il mezzo pubblico incluse anche le linee tramviarie e filoviarie metropolitane “come – è l’esplicito invito di Legambiente – speriamo si faccia a Rimini”.

Nella scheda dedicata a Rimini, il dossier evidenzia come la percentuale degli spostamenti in città avviene oggi al 69% in auto, al 7% in moto, al 4% col Tpl, al 14% in bici, al 10% a piedi.

Notizie correlate
di Redazione   
di Redazione   
VIDEO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna