mercoledì 16 ottobre 2019
menu
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
dom 10 mar 2019 09:14
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Print Friendly, PDF & Email

Serie C maschile. Hiphyx Modena-Titan Services 3 a 1 (27/25 25/17 23/25 26/24)

La Titan Services torna dalla trasferta di sabato 9 a Spezzano con una sconfitta per 3 a 1 maturata dopo quattro set equilibrati ad eccezione del secondo.

Coach Stefano Mascetti parla apertamente di “partita giocata non bene. Il primo set lo abbiamo perso ai vantaggi con otto errori gratuiti in attacco dopo essere stati in vantaggio anche di cinque punti. Il secondo, praticamente, non l’abbiamo giocato: sicuramente l’aver perso il primo set in quel modo non ci aiutato. Abbiamo vinto, combattendo, il terzo mentre il quarto lo abbiamo giocato punto a punto ma, alla fine, un errore in attacco di Farinelli ha chiuso la partita. Sintomatico il fatto di aver subito quindici muri punto: mai successo durante tutto il campionato. Peccato perché volevamo fare una buona partita ma, come dico sempre, ogni match fa storia a sé”.

TABELLINO TITAN SERVICES: Rondelli 3, Oliva 5, Peroni 11, Mondaini 6, Andrea Lazzarini 9, Farinelli 29, Rizzi (L1), Bacciocchi (L2), Di Michele, Elia Lazzarini, Lombardi. N.E.: Bernardi. All. Stefano Mascetti.

CLASSIFICA: Plastorgomma Sassuolo 41, Conad San Zaccaria Ravenna 39, Titan Services 38, Dinamo Bellaria 34, Cesena 34, Hipix Modena 33, Pagnoni Marignano 24, Spem Faenza 20, Carpi 18, Consar Ravenna 15, Foris Index Conselice 5, Cesenatico 5.

PROSSIMO TURNO (18^ giornata). Sabato 16 marzo ore 18.30 a Serravalle: Titan Services – Pagnoni Marignano.
____________________

Serie C femminile Banca di San Marino-Castenaso 2 a 3 (22/25 25/23 27/25 20/25 13/15)

Sabato 9, la Banca di San Marino esce sconfitta dal confronto casalingo con il Castenaso ma il punto raccolto contro le emiliane (in piena lotta play-off), potrebbe essere determinante ai fini della salvezza.

“È un risultato buono per certi versi – spiega coach Stefano Sartima lascia qualche rimorso per alcune azioni di gioco che potevano andare diversamente. La partita è stata condotta bene, con un grande cuore. Nel primo set abbiamo sempre inseguito ma nel finale ci siamo accorte che potevamo giocarcela e abbiamo recuperato anche se troppo tardi. Nel secondo siamo partite male (0/5) ma, al contrario di quanto successo a Faenza la scorsa settimana abbiamo reagito e vinto 25/23 il parziale. Il terzo set ha avuto lo stesso andamento del secondo e lo abbiamo portato a casa ai vantaggi (27/25) dopo un’autentica maratona. Nel quarto abbiamo lottato ma è andato a loro. Nel tie-break abbiamo girato sotto 6/8. Sul 12/14 abbiamo annullato il loro primo match-point ma non abbiamo potuto fare niente sulla loro seconda occasione (13/15). È stata una bella partita; il pubblico si è divertito e le ragazze meritano solo applausi”.

Da notare i 16 punti della palleggiatrice Piscaglia ottenuti tra muri punto, battute e attacchi di seconda e i 22 punti dell’opposto Fiorucci.

TABELLINO BANCA DI SAN MARINO: Piscaglia 16, Sara Pasolini 4, Vanucci 6, Parenti 8, Fiorucci 22, Magalotti 16, Giovanardi, Para, Tura, Ridolfi (L). N.E.: Simoncini, Podeschi, Alice Pasolini (L2). All. Stefano Sarti.

CLASSIFICA: Fenix Faenza 44, Castenaso 38, Teodora Ravenna 37, La Greppia Cervia 36, Claus Forlì 32, Retina Cattolica 31, Massavolley 29, Maccagni Molinella 23, Gut Chemical Bellaria 19, Flamigni San Martino 17, Pontevecchio Bologna 17, Banca di San Marino 14, Rubicone In Volley 5.

PROSSIMO TURNO (20^ giornata). Sabato 16 marzo ore 19 a Cattolica: Retina Cattolica – Banca di San Marino.

Ufficio Stampa
Federazione Sammarinese Pallavolo

Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna