Indietro
menu
Eccellenze riminesi

Sold out per il concerto di Federico Mecozzi al Galli

di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
gio 24 gen 2019 16:46
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Federico Mecozzi, violinista e polistrumentista riminese, da nove anni al fianco del compositore Ludovico Einaudi, sabato 26 e domenica 27 gennaio al Teatro Galli presenterà in anteprima il suo album d’esordio, Awakening, in uscita il 25 gennaio.

L’appuntamento fa parte del progetto Officina Musica Rimini, nato per dare visibilità alle nuove creazioni discografiche degli artisti del territorio.

Per  inizio febbraio, poi, per il giovane musicista riminese, un altro appuntamento importante: salirà sul palco di San Remo in qualità di più giovane direttore d’orchestra del Festival di Sanremo (e uno dei più giovani di tutti i tempi). Dirigerà l’orchestra nell’esecuzione del brano “Nonno Hollywood”, del cantautore Enrico Nigiotti, in gara fra i big dopo essere stato lanciato da X Factor: “Partecipare al Festival di Sanremo come arrangiatore e direttore d’orchestra sarà un’esperienza indimenticabile, un’immersione nella storia della musica italiana che fa effetto immaginare di vivere. È stata per me una grande gioia e soddisfazione ricevere una proposta del genere, specialmente da un artista come Enrico Nigiotti che ho sempre stimato da quando l’ho sentito per la prima volta” spiega.

Al Teatro Galli il giovane violinista presenterà il suo album d’esordio da solista: tra sonorità pop, etniche, classiche ed elettroniche.

Dopo Rimini e dopo l’esperienza sanremese, Mecozzi si esibirà anche a Torino, Milano, Bologna, Roma, in un calendario in costante aggiornamento.

Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna