Indietro
menu
Riccione

Tari non pagata. Sanzioni per dieci hotel ed esercizi commerciali

In foto: Il Municipio di Riccione
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
ven 21 dic 2018 14:25 ~ ultimo agg. 22 dic 12:51
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto Visualizzazioni 1.443
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Dopo i primi provvedimenti che hanno riguardato il Cocoricò (situazione sanata grazie al pagamento delle rate non pagate) e Yellow il comune continua la sua battaglia per il recupero dell’evasione della TARI, la tassa comunale sui rifiuti. Le nuove sanzioni riguardano 10 hotel e diverse tipologie di esercizi.

I provvedimenti ricorda il comune – prendono le mosse dalle nuove previsioni del Regolamento approvate in consiglio comunale nello scorso settembre, che consentono di avere ulteriori strumenti per la lotta all’evasione e l’applicazione di relative sanzioni che possono comportare anche la sospensione dell’attività fino a tre mesi. “Ovviamente se i destinatari delle sanzioni dovessero procedere nei termini previsti a sanare la propria posizione, i relativi provvedimenti verranno  revocati“.

Notizie correlate
di Andrea Polazzi   
di Redazione   
di Redazione