Indietro
martedì 2 marzo 2021
menu
Il capodanno in un km2

I Modena City Ramblers per il capodanno di Santarcangelo

In foto: MCR
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
dom 16 dic 2018 13:32 ~ ultimo agg. 17 dic 07:39
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Saranno i Modena City Ramblers il gruppo protagonista del concerto di Capodanno in un km quadrato. Si completa così il programma dopo gli annunci dei giorni scorsi relativi alla presenza degli Africa Unite System of a Sound e le anticipazioni in merito alle altre location musicali del centro città.

Il 31 dicembre la musica comincerà alle ore 22,30 con il concerto dei Modena City Ramblers sul palco principale: la storica band emiliana, nato all’inizio degli anni Novanta e nota per le sonorità folk, scalderà la piazza Ganganelli fino agli auguri di mezzanotte. Dopo il saluto del sindaco Alice Parma e il brindisi per salutare il nuovo anno, il chilometro quadrato del centro storico diventerà per il quarto anno consecutivo una grande discoteca a cielo aperto fino alle 4 del mattino, con il nucleo pulsante in piazza Ganganelli e una serie di satelliti musicali rappresentati da altri quattro punti nelle immediate vicinanze, dal centro commerciale naturale alle piazze adiacenti, con la partecipazione di bar e locali privati.

Dopo mezzanotte l’appuntamento clou sarà sotto il porticato del Municipio con il live set di AFRICA UNITE System of a Sound: Bunna e Madaski, fondatori e storici componenti del gruppo faranno ballare i presenti a ritmo di reggae, roots, elettronica e dub. In ogni caso la scelta sarà diversificata grazie agli altri due spazi animati dai dj del Bradipop Club: all’interno della tensostruttura allestita al centro di piazza Ganganelli sarà protagonista la migliore musica anni ’80 scelta da dj Magi, mentre in piazza Marini dj Emi e dj Ifter faranno ballare a ritmo di pop/rock e alternative rock. Novità per l’edizione 2018 la location al Combarbio, con il dj set accanto all’EcoAlbero di Natale realizzato dal gruppo “Speak Easy and dance loud” (dj Elio, dj Peter e dj Mirco Giorgi).

Altre notizie
Notizie correlate
di Maurizio Ceccarini   
VIDEO