Indietro
mercoledì 3 marzo 2021
menu
Calcio Promozione Marche

Gabicce Gradara contro la leader Anconitana: si gioca domenica al Calbi di Cattolica

In foto: Il tecnico Mirco Papini ed il presidente Gianluca Marsili
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
mer 19 dic 2018 15:35 ~ ultimo agg. 15:39
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Il Gabicce Gradara affronta domenica la capolista Ancona, la corazzata del girone A del campionato di Promozione Marche (34 punti), che sta cercando di risalire la china per ritornare al più presto al calcio professionistico. Il suo vantaggio è di soli 4 punti sul Senigallia (30).

Il match in calendario vede giocare in casa la formazione di mister Papini, sesta in classifica a pari punti col Cantiano (18 punti) e desiderosa di vivere una giornata di gloria. Ebbene, il big match è stato spostato per esigenze di ordine pubblico allo stadio Calbi di Cattolica in quanto il “Magi” di Gabicce, un impianto molto bello con più campi in erba e in sintetico, ha una sola tribuna. Da Ancona sono annunciati circa 300 tifosi e sono previsti controlli serrati delle forze dell’ordine in modo tale che tutto fili liscio e che si viva una serena domenica di sport. Un appuntamento che sicuramente richiamerà spettatori anche dalla Romagna in quanto i campionati dilettantistici locali sono fermi per le festività natalizie e perché nel Gabicce Gradara c’è più di un giocatore che ha un forte legame con il riminese a cominciare dal tecnico Mirco Papini e dal suo vice Giampiero Ciriaco.

“Affrontiamo un avversario blasonato, che ha un seguito di tifosi appassionati: per noi è una partita difficile – dice il presidente del Gabicce Gradara, Gianluca Marsilima non abbiamo nulla da perdere e la giocheremo a viso aperto anche perché la storia di questa stagione insegna che non ci sono partite dal risultato scontato. La stessa Ancona nell’ultimo turno ha vinto solo 1-0 contro il fanalino Villa Musone che ha un solo punto in classifica”.

Presidente Marsili, come arriva il Gabicce Gradara a questo appuntamento?
“Siamo in linea coi programmi estivi, possiamo recriminare sui punti lasciati con Laurentina e Villa San Martino. Abbiamo costruito, cambiando molte pedine dalla stagione precedente, un bel gruppo, affiatato, composto da bravi giocatori e ragazzi in gamba, in cui i giovani si stanno ritagliando uno spazio importante. C’è un clima positivo. I tre rinforzi del mercato invernale ci aiuteranno sicuramente a centrare il nostro primo obiettivo, una salvezza anticipata. Dobbiamo avere fiducia nelle nostre capacità e nel nostro lavoro, sono certo che i risultati arriveranno. Abbiamo posto le basi di un progetto di lungo respiro che fa leva su un settore giovanile fiorente, sulla forza di dirigenti appassionati e sponsor che non ci fanno mancare il loro sostegno fondamentale”.