Indietro
venerdì 5 marzo 2021
menu
Taekwondo

Doppia trasferta per il Taekwondo riminese

di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
lun 10 dic 2018 20:45 ~ ultimo agg. 11 dic 09:51
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Per il taekwondo riminese doppia trasferta questo fine settimana.

Malick Mbaye, 19enne di origine senegalese ma cittadinanza italiana residente a San Mauro Pascoli ma tesserato per il Team Cattolica e Riccione del maestro Davide Berti, conquista un altro importante podio dopo la vittoria ai campionati italiani cinture rosse dello scorso mese, alla Junior Cup di Savona, con 600 iscritti. Vince la semifinale 16 a 9 contro Marco Bonanni dell’Asd Taekwondo Pisa e la finale contro Kevin Motta dell’Asd Stone Age per 26 a 17.

Nello stesso torneo il team di San Marino conquista:
– ORO Michele Ceccaroni Senior -68kg NERE
– ORO Daniele Leardini Senior -80kg NERE
– ORO Michele Mezzanotte Junior -63kg VERDI
– BRONZO Giulia Tosi Junior -59kg NERE
– BRONZO Stefano Crescentini Cadetti A -63kg NERE
– BRONZO Achille Tentoni Cadetti B -30kg VERDE/BLU
– BRONZO Federico Amati Cadetti B -30kg VERDE/BLU

Mentre a Valencia, in Spagna, Gianluca Lotti (Taekwondo Riccione) e Roberto Boghi (Yonghon Villa Verucchio) partecipavano all’Open internazionale di Spagna specialità Poomsae (figure). Ottavo posto per Lotti e bronzo per Boghi.

Prossimi appuntamenti per la maggior parte delle società riminesi affiliate alla Federazione Italiana Coni il 15 e 16 dicembre con il Campionato Italiano Assoluto Poomsae ad Arezzo ed il Campionato Regionale di combattimento a Forlimpopoli.