mercoledì 19 dicembre 2018
di Icaro Sport   
lettura: 1 minuto
lun 12 nov 2018 16:20 ~ ultimo agg. 16:21
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Talita Giardi si conferma una delle tenniste più interessanti del panorama italiano giovanile. L’allieva della Scuola Federale Tennis di San Marino si è recentemente messa in luce nel torneo Junior Next Gen andato in scena sui campi dello Sporting Milano 3 in concomitanza con la manifestazione internazionale Next Gen Atp Finals. Il torneo giovanile ha visto impegnati i migliori tennisti dalle categorie Under 10 all’Under 16 maschile e femminile delle varie macroaree d’Italia.

Tra questi anche Talita Giardi e Dennis Spircu. Quest’ultimo si è dovuto arrendere al primo turno, cedendo a Gioele Cerelli per 4-3 4-0. La Giardi, invece, si è fatta strada fino ai quarti di finale nella categoria Under 10 femminile.

Al primo turno si è liberata piuttosto agevolmente della quotata avversaria Amanda Nai, battuta 4-2 4-0; al turno successivo si è invece imposta al tie-break del terzo set contro la marchigiana Giulia Sofia Di Concetto (1-4 4-3 4-1). Ma il miglior tennis Talita lo ha mostrato nei quarti di finale, dove nonostante abbia giocato il suo miglior match, si è dovuta arrendere p 4-1 4-1 a Nicole Andrea Molaro, dominatrice indiscussa del torneo.

“Siamo molto contenti – commenta il maestro Corrado Rosti, Talita ha ritrovato il suo tennis. Al torneo erano presenti le migliori giocatrici d’Italia e, da un punto di vista tecnico, è emersa tutta la sua qualità, pur non vincendo. Soprattutto – conclude – è positivo il fatto che abbia ritrovato fiducia in sé stessa dopo un periodo non del tutto esaltante”.

Sempre nel weekend, le nuove leve della Scuola Federale sono scese in campo per la prima volta nella gara di palleggio del Torneo Paperino gruppo Red-Orange al CT Riccione. L’esperienza è stata molto positiva e dalla prossima settimana si comincerà a fare sul serio disputando veri incontri di tennis.

Notizie correlate
di Simona Mulazzani
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna