sabato 19 gennaio 2019
di Andrea Polazzi   
lettura: 1 minuto
lun 10 set 2018 12:28 ~ ultimo agg. 19:04
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Parere favorevole dalla III commissione consigliare di Rimini alla variante al Rue che consente il trasferimento, alla pari e senza conguagli di denaro, di un’area privata in via Fada ( di proprietà di Borgheria Uno srl) con quella adiacente di proprietà comunale. L’approvazione arriva a seguito dell’accordo sottoscritto con i privati e già deliberato dalla Giunta. L’obiettivo, spiega l’amministrazione, è quello di migliorare il disegno urbano complessivo dell’area a ridosso del centro studi. Il comune entrerà nella disponibilità complessiva di un’area di 7000 metri quadrati che, senza la variante, sarebbe stata ‘tagliata’ in due dall’intervento privato con problemi di sicurezza e riorganizzazione funzionale e logistica. Nell’area sarà realizzata una sorta di hub del trasporto pubblico locale e del trasporto bus a lunga percorrenza (nella zona già fermano i Flixbus). Soddisfatto l’assessore alla pianificazione territoriale Roberta Frisoni. “Con questa operazione – commenta – diamo omogeneità a un comparto urbano importante che rischiava di trovarsi nella situazione paradossale di avere un’ampia area ad uso pubblico interrotta da un intervento residenziale”. L’accordo prevede infatti che il privato, che manterrà la stessa capacità edificatoria, ‘sposti’ i due fabbricati a ridosso della zona residenziale esistente. “L’Amministrazione – prosegue l’assessore – entrerà nella disponibilità di un’area che potrà essere utilizzata per incrementare le dotazioni di servizi e per migliorare l’accessibilità dell’area stessa, senza precludere nel contempo altre funzioni nel caso in cui emergessero altre istanze”.

Notizie correlate
di Redazione
di Redazione
di Roberto Bonfantini
FOTO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna