domenica 20 gennaio 2019
di Redazione   
lettura: 1 minuto
lun 17 set 2018 11:52 ~ ultimo agg. 15:23
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

In tutta l’Emilia-Romagna si contano 214 scuole che hanno un dirigente ‘reggente’ e non titolare così come molte istituzioni scolastiche devono ricorrere alla reggenza del Direttore dei servizi generali e amministrativi. Questo l’allarme che lanciano i sindacati regionali Flc-Cgil, Cisl Scuola e Uil Scuola Rua denunciando che “da ormai troppo tempo non c’è un’adeguata programmazione nelle assunzioni e il concorso non viene bandito“. I sindacati parlano di “un reclutamento che non funziona, cattedre vacanti e mancanza di continuità didattica e carenze organizzative” che “penalizzano pesantemente una regione come l’Emilia-Romagna dove la dispersione scolastica, pur non raggiungendo la media nazionale, aumenta significativamente“.

Notizie correlate
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna