giovedì 17 gennaio 2019
di Redazione   
lettura: 1 minuto
gio 6 set 2018 13:42 ~ ultimo agg. 7 set 08:15
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Gli sfratti per morosità passano, nel Comune di Rimini, dai 225 del 2014 ai 131 del 2018. Quelli per finita locazione passano dai 15 del 2014 agli 8 di quest’anno. A livello provinciale le richieste presentate all’Ufficiale giudiziario passano dalle 1151 dei primi otto mesi del 2014 alle 690 del 2018, mentre le esecuzioni con intervento della forza pubblica passano nello stesso intervallo dalle 220 del 2014 alle 98 del 2018.

Se il trend è positivo in tutta la Regione, si tratta per Rimini di numeri che secondo l’assessore alla protezione sociale Gloria Lisi sono “anche il risultato di un welfare che dà i suoi frutti”. La Lisi ricorda in particolare il sostegno del fondo per la morosità incolpevole, ma anche i vari contributi che sostengono tramite lo sportello sociale i cittadini più esposti.

 

 

Altre notizie
Un passatello per la ricerca

Quando il passatello diventa solidale

di Redazione
Notizie correlate
di Redazione
VIDEO
Le proposte di Bimbiarimini

Le proposte di Bimbiarimini

di Redazione
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna