mercoledì 16 gennaio 2019
In foto: repertorio
di Redazione   
lettura: 1 minuto
ven 14 set 2018 15:54 ~ ultimo agg. 15:57
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Ieri sera verso le 23 gli agenti delle Volanti di Rimini sono intervenuti sul Lungomare Tintori dove erano stati notati due ragazzi muoversi con fare sospetto sul marciapiede all’ingresso del bagno n. 5.

Gli operatori hanno visto i due che in maniera inequivocabile avvicinati da un ragazzo e confabulare con lui; modalità che facevano pensare a un episodio di spaccio. A questo punto i due spacciatori si sono divisi e mentre uno faceva da palo, l’altro ha consegnato al ragazzo un piccolo involucro dietro pagamento di una banconota di venti euro.

I poliziotti hanno fermato l’acquirente e controllato e perquisito i due, addosso ai quali sono stati rinvenuti e sequestrati diversi involucri di marijuana e un totale di 260 euro in banconote di provento del traffico illecito.

Accompagnati negli Uffici della Questura i due, un 26enne ed un 22enne di nazionalità nigeriana di cui uno, il più giovane, con precedenti specifici in materia di stupefacenti e richiedente asilo politico, sono tratti in arresto per spaccio di sostanza stupefacente. I due ragazzi arrestati sono stati processati per direttissima questa mattina e condannati a 8 mesi di reclusione.

Notizie correlate
di Redazione
VIDEO
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna