giovedì 17 gennaio 2019
di Redazione   
lettura: 1 minuto
ven 14 set 2018 16:36
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Il naso elettronico è arrivato nella zona artigianale di Riccione per monitorare e valutare gli odori nell’aria. Il Comune, dopo un lavoro congiunto con Arpae di verifica di situazioni anomale, ha installato l’apparecchiatura per cercare di capire le fonti di emissione e la tipologia dei cattivi odori che si manifestano nell’area in particolare in alcune fasce orarie. Il monitoraggio durerà 30 giorni. “Stiamo procedendo con una metodologia dai risultati certi e definiti – spiega l’amministrazione – per permettere agli enti,ed eventualmente ai privati,di intervenire individuando le migliori prescrizioni possibili per la eliminazione del fenomeno”.

Notizie correlate
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna