venerdì 18 ottobre 2019
menu
Cronaca Misano

Scarichi e gestione rifiuti non autorizzati. Nei guai due società

di Redazione   
Tempo di lettura lettura: 1 minuto
gio 8 mar 2018 11:45 ~ ultimo agg. 19:11
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Nei guai una società di Misano attiva nel commercio di prodotti ittici. I militari della Stazione Navale della Guardia di Finanza di Rimini hanno infatti accertato, durante alcuni controlli, la presenza di uno scarico non autorizzato di acque reflue, derivanti dai processi di lavorazione industriale. I successivi riscontri, condotti sulla documentazione acquisita, hanno poi consentito di appurare trasporti di scarti di prodotti ittici dalla società verso un altro operatore economico di San Mauro Pascoli. Proprio in quest’ultimo sito i finanzieri hanno rilevato un’attività di gestione rifiuti non autorizzata, consistente nello stoccaggio degli oli esausti senza la prevista autorizzazione. Inoltre, il controllo della documentazione ambientale ha fatto emergere numerose irregolarità sia nella compilazione dei formulari di identificazione dei rifiuti sia nella tenuta del registro di carico e scarico.
Per i legali rappresentati delle due società è così scattata la denuncia all’Autorità Giudiziaria per per violazioni al testo unico ambientale. Comminate anche sanzioni amministrative per circa 40mila euro. Ma potrebbe non finire qui. Gli elementi raccolti saranno anche esaminati per verificare i minori costi sostenuti per il mancato rispetto degli adempimenti ambientali e definire eventuali rilievi in materia fiscale.

Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna