17 novembre 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

Trasporto scolastico. Per i sindacati il bando non tutela occupazione e qualità servizio

AttualitàRimini

11 maggio 2017, 17:49

Autista pullman gita positivo all'alcol. "Colpa" della Juventus

in foto: repertorio

Un confronto urgente con l’amministrazione comunale di Rimini per discutere del bando del servizio di trasporto scolastico pubblico. A chiederlo sono i sindacati di categoria e le organizzazioni confederali Cgil, Cisl, Uil di Rimini. Richiesta, evidenziano, spedita lo scorso 21 aprile. L’urgenza, spiegano i sindacati, è collegata al bando con scadenza al 6 giugno 2017 emesso dal Comune per un servizio fino ad oggi di carattere pubblico e coperto dal personale di Start Romagna (“che garantisce una elevata qualità”). Secondo le parti sociali però le condizioni contenute nel bando “non garantiscono nessun percorso certo di tutela, nè occupazionale nè normativo per il futuro lavorativo e per questo viene chiesta “una modifica delle condizioni base, a partire dai contratti nazionali da applicarsi ai futuri lavoratori (CCNL autoferrotranvieri)”. I sindacati chiedono anche “una clausola sociale di salvaguardia per il mantenimento degli organici attualmente occupati”.
Ci auguriamo – conclude la nota – che l’Amministrazione Comunale di Rimini (nonché proprietaria in parte di Start Romagna) riveda le proprie posizioni e riconsideri il significato sociale delle condizioni di base per la gara stessa”.

Redazione Newsrimini

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454