lunedì 22 luglio 2019
menu
In foto: repertorio
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: 1 minuto
sab 13 mag 2017 11:46
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

In considerazione delle numerose segnalazioni di circolazione di denaro falso in città arrivate al Comando dei Carabinieri di Cesenatico, i militari hanno condotto un’indagine che ha portato alla denuncia in stato di libertà per i reati di truffa e spendita ed introduzione nello Stato, senza concerto, di monete falsificate un cinquantaseienne di origine napoletana, pluripregiudicato, residente a Bellaria.

E’ emerso che l’uomo in un negozio della zona di Ponente lo scorso 11 aprile per pagare 5 per l’acquisto di prodotti alimentari ha utilizzato una banconota da 20 euro falsa facendosi consegnare il resto. La banconota è stata sottoposta a sequestro. A complicare le cose, il fatto che l’attività commerciale non ha nessun sistema di videosorveglianza né interna né esterna ed era la prima volta che quella persona, mai conosciuta dalla titolare, entrava all’interno di quell’esercizio.

Altre notizie
di Redazione
di Redazione
Poi l'imprevisto nelle Marche

Tappa romagnola per la Mille Miglia

di Maurizio Ceccarini
Notizie correlate
Nessuna notiza correlata.
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna