martedì 19 febbraio 2019
di Simona Mulazzani   
lettura: 1 minuto
mar 2 mag 2017 15:05 ~ ultimo agg. 15:07
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

E’ partito nel fine settimana appena passato, in anticipo rispetto agli anni passati, il servizio anti abusivismo commerciale della Polizia Municipale di Rimini in spiaggia e nelle aree a forte vocazione turistica, dalle 7 del mattino fino a mezzanotte.

Il controllo dell’arenile da parte degli agenti ha portato al sanzionamento di un venditore abusivo fermato all’altezza dei bagni 114/115. Oltre alla sanzione amministrativa di 5.164 euro, gli agenti hanno proceduto al sequestro della merce, in prevalenza bigiotteria, occhiali e bastoni per i selfie.

Prime sanzioni stagionali anche per i pallinari, bloccati mentre esercitavano la loro attività lungo Viale Vespucci. Gli agenti hanno emesso 5 verbali  da 5.000 euro ciascuno. Durante il weekend particolare attenzione da parte del Noac anche al fenomeno di accattonaggio in centro storico, oltre ai consueti controlli a contrasto della prostituzione su strada.

Notizie correlate
di Redazione
di Andrea Polazzi
mediazione aziendale

Che cos'è il workfare?

di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna