sabato 19 gennaio 2019
di Redazione   
lettura: 1 minuto
mar 16 mag 2017 17:46
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Tra ieri sera e le prime ore di oggi i Carabinieri del Comando Compagnia di Rimini hanno effettuato un servizio di controllo del territorio per prevenire reati contro il patrimonio, spaccio e guida in stato di ebbrezza. Nel servizio straordinario di controllo, sono stati impiegati 20 militari della compagnia di Rimini e personale aggregato della Compagnia Intervento Operativo di Firenze che hanno pattugliato il territorio presidiando le principali vie di comunicazioni e dei centri abitati.

Arrestato un 34enne senegalese che, controllato in via Coletti, è risultato gravato da un ordine di carcerazione emesso dal Tribunale di Genova per i reati di ricettazione e furto. Aveva ancora tre anni e due mesi da scontare in carcere.

Denunciato in stato di libertà un 45enne riminese che, sottoposto a controllo della circolazione stradale, per sottrarsi all’identificazione, dopo aver ripetutamente ingiuriato e minacciato i militari ha tentato di aggredirli per essere poi bloccato in sicurezza.

Gli altri militari impiegati nel controllo alla circolazione stradale hanno denunciato in stato di libertà 10 automobilisti sono stati sorpresi alla guida delle rispettive auto con tasso alcolemico superiore a 0,80 gr/lt.. Tre di loro, tutti al di sopra dei trenta anni e residenti in provincia, hanno fatto risultare un tasso alcolemico di oltre 1,5 grammi/litro.

Inoltre altri otto automobilisti, sorpresi a guidare con un tasso alcolemico inferiore al 0.80 gr/lt, sono stati sanzionati amministrativamente, anche se per loro è scattato il ritiro della patente.

Altre notizie
di Redazione
di Redazione
Notizie correlate
di Andrea Polazzi
VIDEO
di Redazione
VIDEO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna