Bocce A. Ancona 2000-Utensiltecnica Montegridolfo 2-1

bocce

in foto: Bertinoro e Carli

Una CVM Utensiltecnica Montegridolfo forse un po’ demotivata chiude questo campionato con una sconfitta esterna con il fanalino di coda Ancona 2000 per 2-1.
Un incontro che il pareggio del primo turno (doppia vittoria di Rosati nel singolo e ko in terna) gli anconetani forse spinti da più convinzione hanno centrato la vittoria con Iacucci-Agostini che hanno sconfitto nei due set prima Miloro-Monaldi e di seguito Girolimini-Monaldi, chiudendo così un campionato veramente da dimenticare per i colori dorici.
Ma la vera sorpresa di questa ultima giornata è giunta dalle romane del Boville che battendo i trevigiani del Monastier(2-1) hanno praticamente dato via libera ai neo-promossi milanesi del Caccialanza (3-1 all’APER)di aggiudicarsi lo scudetto 2017 al fotofinish.
Per quanto riguarda la formazione della Valconca archiviato un pessimo girone d’andata, arriva il rammarico che con la media punti del girone di ritorno si sarebbe sicuramente collocata nelle posizioni di vertice: CVM Utensitecnica Montegridolfo partite vinte 9, pareggiate 5, perse 8, punti fatti 1.038, punti subiti 1.052.

Questo lo score dell’incontro: Ancona 2000-CVM Utensiltecnica Montegridolfo 2-1 (53-53) Iacucci-Ascani M.-Agostini–Miloro-Monaldi-Ferragina 8-5, 8-5, Marinelli–Rosati 2-8, 6-8, Iacucci-Agostini–Miloro (2° set Girolimini)-Monaldi 8-7, 8-5, Cesini-Ascani M.–Paolucci-Rosati 5-8, 8-7.
Direttore: Remo Giovanetti di Pesaro Urbino.
Questi gli altri risultati di Serie A: Alto Verbano-Montegranaro 2-0; Caccialanza–APER 3-1; E.Millo-Virtus 1-1;Boville-Monastier 2-1; Montecatini-Rinascita 1-2.

Classifica Finale Serie A 2017: Caccialanza Milano 46 (Campione d’Italia); Monastier Treviso 44, Rinascita Modena 41, Boville Roma 38, Alto Verbano(Va)36; Virtus L’Aquila 34, Enrico Millo Salerno 33; CVM Utensiltecnica Montegridolfo 32, Montegranaro 30; Aper Perugia 18 (retrocesso in B), Montecatini 12 (Retrocesso in B), Ancona 2000 10 (Retrocesso in B).

A Cattolica invece il pesarese Cristian Filippucci (Rinascita, Pu) battendo in finale 12-6 il portacolori della Bocciofila Cattolica Sebastiano Bacchiani ha vinto il 1° Trofeo Rimini Banca. La gara diretta da Mario Della Chiara, ha visto anche Alberto Cazzaniga (Libertas, Rsm) ed Ezio Di Mango (Cattolica) chiudere rispettivamente al terzo e quarto posto. Mentre Stefano Carli (Riccionese) si è imposto nel Trofeo Primavera a Bertinoro superando in finale per 12-2 Enrico Carlone (Polisportiva Colonna, Fc).

Icaro Sport

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454