mercoledì 16 gennaio 2019
di Redazione   
lettura: 1 minuto
lun 19 set 2016 14:55 ~ ultimo agg. 15:24
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Dopo la protesta in Consiglio Comunale due settimane fa, Forza Nuova continua la sua campagna contro i campi nomadi a Rimini. Sabato pomeriggio una trentina di militanti forzanovisti riminesi si sono diretti verso il campo nomadi di Via Islanda. I militanti hanno srotolato uno striscione con lo slogan “basta zingari” e svolto un volantinaggio nelle auto ferme al semaforo della circonvallazione. Nella protesta anche messaggi contro l’Amministrazione, accusata di discriminare gli italiani rispetto ai nomadi.

“Poco ci interessa quale sia la soluzione definitiva dell’amministrazione comunale alla vicenda; su Rimini non deve più esistere alcun campo nomadi, tanto meno non si possono spargere roulotte e zingari in ogni angolo città sperando così di avere meno impatto sociale”, sentenzia il responsabile regionale Mirco Ottaviani. E se l’Amministrazione Comunale non dovesse fare un passo indietro, conclude bellicosamente Ottaviani, ” si ritroveranno innanzi a proteste ben più eclatanti e molto meno silenziose da parte dei nostri militanti”.

Altre notizie
di Redazione
Notizie correlate
di Simona Mulazzani
Notte di lavoro per i vigili del fuoco

Incendio doloso all'ex colonia Reggiana

di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna