venerdì 18 gennaio 2019
di Redazione   
lettura: 1 minuto
gio 8 set 2016 14:18 ~ ultimo agg. 14:38
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Intorno a mezzanotte i Carabinieri dell’aliquota Operativa della Compagnia di Rimini, durante un servizio contro lo spaccio, hanno arrestato un tunisino di 30 anni, con precedenti e senza fissa dimora, in flagranza della detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti. L’uomo è stato sorpreso dai militari mentre nascondeva in una siepe 14 grammi di eroina suddivisa in 12 dosi. La sostanza, che se venduta avrebbe reso un guadagno di oltre 1.000 euro, è stata sequestrata. Al processo per direttissima di questa mattina, lo spacciatore è stato sottoposto alla misura cautelare del divieto di dimora nella provincia di Rimini.

Altre notizie
di Redazione
di Redazione
Notizie correlate
di Andrea Polazzi
VIDEO
di Redazione
VIDEO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna