Indietro
mercoledì 2 dicembre 2020
menu
Icaro Sport

Verucchio celebra le vittorie sportive del 2015-2016

In foto: L'assessore Eleonora Urbinati durante il Premio Sport Valmarecchia
di Roberto Bonfantini   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
ven 29 lug 2016 23:44
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Si è svolta presso il Teatro di Verucchio “E. Pazzini”, alla presenza del sindaco Stefania Sabba, dell’assessore allo Sport e Benessere Eleonora Urbinati e del presidente dell’associazione Verucchio e Sport, Lorenzo Meluzzi, la cerimonia per festeggiare le vittorie sportive conseguite dalle società e dagli atleti verucchiesi, nelle varie discipline, durante la stagione sportiva 2015/2016.

Per le vittorie di squadra sono stati premiati:
Villanova Basket Tigers per la vittoria del campionato regionale categoria under 14 (primi classificati).
Squadra di calcio a 5 femminile dell’Istituto Comprensivo “Ponte sul Marecchia”, che dopo aver vinto la fase provinciale e regionale ha agguantato un ottimo 6° posto alle finali nazionali.

Per le vittorie individuali:
– Per Associazione Roller Verucchio gli atleti Corinne Makoto Santoni, Marco Masci e Nicola Vannucci che ai campionati nazionali Freestyle hanno conquistato rispettivamente un oro e due argenti.
– Per ASD Valmarecchia Baseball & Softball Club gli atleti Asia DeGregorio e Beatrice Maroni.
– Per Yonghon Teakwondo di Verucchio, Roberto Boghi, Angela Balacchi e Sofia Piscaglia (rispettivamente argento, bronzo e bronzo ai Campionati Italiani di categoria).
– Gli arcieri Dario e Fabio Rotella, della Seven Arrows Rimini.
– La tennista Lucia Bronzetti del Tennis Club Valmarecchia, Top 20 italiana Under 18 e numero 923 al mondo in classifica WTA.

Successivamente al rientro da Mosca, è stata ricevuta e premiata Claudia Lazzarini, campionessa mondiale beach tennis a squadre Under 14 (prima classificata).

Per l’assessore Eleonora Urbinati “la cerimonia, che l’Amministrazione ripete a cadenza annuale, è il riconoscimento dell’impegno dei singoli atleti e delle squadre. Al di là dei meriti sportivi – prosegue la Urbinati – è significativo stabilire l’importanza dei valori di rispetto, dedizione e tenacia che lo sport è in grado di infondere alle giovani generazioni”.

Successivamente ai complimenti ed ai ringraziamenti agli atleti ed alle famiglie, ai quali è pure richiesto impegno e collaborazione sia da parte dei giovani atleti ed anche delle associazioni sportive, il Sindaco ha voluto rimarcare l’importanza dello sport quale “strumento di coesione sociale, occasione di sviluppo fisico ma anche umano e culturale e quindi l’importanza che tale settore riveste per questa amministrazione. Importanza ed attenzione che si manifesta non solo mediante l’istituzionalizzazione di una cerimonia al termine dell’anno sportivo, ma anche con il tenace tentativo di organizzare spazi idonei, decorosi e sufficienti per la pratica dei numerosi sport nei quali i nostri giovani atleti si dimostrano piccoli campioni. È quindi con piacere che anticipo l’avvio, a settembre, dei lavori relativi alla realizzazione della tensostruttura all’interno del polo scolastico di Villa Verucchio, certa che questo potrà migliorare lo sviluppo e la crescita di tutti quei valori sociali che ruotano intorno allo sport… se poi aiuterà anche la crescita di ulteriori successi sportivi, tanto meglio!”

Notizie correlate
di Roberto Bonfantini   
VIDEO
di Icaro Sport