Indietro
menu
Regione Rimini

Pronto Soccorso Rimini. Pompignoli (Lega): Regione intervenga per mancato pagamento ticket

In foto: l'ingresso del Pronto Soccorso
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
lun 11 lug 2016 18:11
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

“Come la Regione intende affrontare il problema del mancato pagamento del ticket sanitario per l’accesso a prestazioni ordinarie o straordinarie di pronto soccorso in provincia di Rimini?”. A chiederlo, in un’interrogazione alla Giunta, è Massimiliano Pompignoli (Ln).

“Secondo quanto riferito dalla stampa locale – specifica il consigliere – sono migliaia le persone che in tutta la provincia di Rimini si sottraggono indebitamente al pagamento del ticket sanitario per l’accesso a prestazioni di pronto soccorso”. Situazione, evidenzia, “che si ripercuote inevitabilmente sui bilanci dell’Azienda sanitaria unica della Romagna”. Nello specifico, aggiunge il leghista, “una delle voci maggiormente ‘incisiva’ riguarderebbe i crediti relativi alle prestazioni erogate in favore di cittadini stranieri”.

Sul tema, Pompignoli chiede alla Giunta “se abbia intenzione di intensificare l’azione di recupero crediti e con quali modalità”. Vuole inoltre sapere “il numero degli accessi al pronto soccorso per i quali non è stato pagato il ticket” e quanto incidano sul totale le prestazioni non liquidate in favore di cittadini stranieri, in particolare clandestini.