Indietro
giovedì 26 novembre 2020
menu
Icaro Sport

Gara1. UnipolSai Bologna-T&A San Marino 3-0

In foto: Zielinski, lanciatore vincente di gara1
di Roberto Bonfantini   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
ven 1 lug 2016 09:17
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

GARA1. UNIPOLSAI BOLOGNA–T&A SAN MARINO 3-0

Non basta un Sebastiano Poma da 3/3 alla T&A per avere la meglio di Bologna in questa gara d’apertura del trittico valevole per la quarta giornata di ritorno dell’Italian Baseball League. I felsinei segnano al primo inning, tengono bene con Zielinski sul monte e resistono ai vari tentativi di rimonta dei Titani, finendo col segnare i punti del definitivo 3-0 nella parte bassa dell’ottavo. Vincente Zielinski, perdente Camacho.

Il punto bolognese arriva al primo inning. Infante, al primo lancio della partita di Camacho, colpisce un singolo, è spostato in seconda dal sacrificio di Cedeno, arriva in terza su lancio pazzo e poi va a segnare sulla rimbalzante di Marval (1-0 UnipolSai). Sul monte i due pitcher concedono complessivamente molto poco e quando vanno in difficoltà ne escono alla grande. Ad esempio al terzo, quando il partente bolognese elimina al volo Vasquez dopo aver subito i singoli di Poma e Santora. Stessa cosa nella parte bassa della stessa ripresa, quando Camacho conclude l’inning senza danni dopo aver messo in base Infante (singolo) e Cedeno (colpito).

Anche nel quarto e nel quinto inning Bologna non sfrutta due uomini in base e allora per la T&A la speranza di rimonta è sempre lì, viva. Al 6° Poma batte un altro singolo, è in seconda sul sacrificio di Santora ma è eliminato in terza sulla rimbalzante di Vasquez. Occasione sprecata, così come all’ottavo. Con un out, è ancora Poma a raggiungere la prima (base ball), ma dopo di lui Santora batte in doppio gioco.

Nella parte bassa dell’ottava ripresa sul monte per la T&A c’è Nick Morreale. Non buono l’impatto: singolo di Marval, sacrificio di Sambucci, base intenzionale a Vaglio e valida di Ambrosino. Sulla legnata dell’esterno centro di casa c’è anche l’errore di Pulzetti e Bologna riesce così a segnare il punto del raddoppio (2-0). Sul monte per la T&A sale Oberto, ma dopo l’eliminazione di Grimaudo ecco che Russo batte a casa il 3-0 con un’altra valida.

Resta solo la parte alta del 9°, ma ormai le speranze per la T&A sono poche. Arriva un singolo di Mazzuca, ma nient’altro. Bologna vince 3-0.

UNIPOLSAI BOLOGNA–T&A SAN MARINO 3-0

T&A: Poma ec (3/3), Santora 2b (1/2), Vasquez es (0/4), Mazzuca 3b (1/4), Colmenares ss (0/4), Imperiali 1b (0/4), Ermini dh (1/3), Pulzetti ed (0/3), Albanese r (0/3).

BOLOGNA: Infante 3b (2/4), Cedeno ss (0/2), Liverziani ed (0/2), Marval r (2/4), Sambucci 1b (0/3), Vaglio 2b (2/3), Ambrosino ec (1/3), Grimaudo es (0/4), Fuzzi (Russo 1/1) dh (0/3).

T&A: 000 000 000 = 0 bv 6 e 1
BOLOGNA: 100 000 02X = 3 bv 8 e 0

LANCIATORI: Camacho (L) rl 7, bvc 5, bb 3, so 4, pgl 1; Morreale (r) rl 0.1, bvc 2, bb 1, so 0, pgl 1; Oberto (f) rl 0.2, bvc 1, bb 0, so 0, pgl 0; Zielinski (W) rl 8, bvc 5, bb 1, so 3, pgl 0; Crepaldi (S) rl 1, bvc 1, bb 0, so 0, pgl 0.

NOTE: nessuna battuta extra-base.