Indietro
menu
Bellaria Igea Marina Rimini Social

Alla settima edizione "Veleggiando verso Luce sul Mare"

In foto: Un momento della veleggiata sulle coste bellariesi.
di Simona Mulazzani   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
mer 13 lug 2016 15:06 ~ ultimo agg. 7 ago 10:38
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

[kaltura-widget uiconfid=”30012024″ entryid=”0_vgmqa6sb” width=”400″ height=”175″ /]

Si è svolta questa mattina a Bellaria-Igea Marina la settima edizione di “Veleggiando verso luce sul mare”, l’iniziativa promossa dalla struttura riabilitativa e dal circolo nautico bellariese, che permette di vivere una giornata d’estate davvero speciale agli ospiti della realtà.

E’ stato bello, il capitano mi ha fatto anche provare a guidare la barca” die emozionato Dario. “Anche a me” gli fa eco Micael “quest’anno sono stato bravissimo mi ha detto Paride (il capitano)“.veleggiando 2

Un’esperienza ricca di emozioni che difficilmente dimenticheranno quella vissuta questa mattina da una trentina degli ospiti di Luce sul Mare. Un po’ di canti, accompagnati dalla fisarmonica, e poi tutti a bordo delle imbarcazioni messe a disposizione dal circolo nautico, veleggiando verso la struttura, per osservarla con uno sguardo diverso.

E’ una giornata davvero speciale per i nostri ragazzi – spiega Massimo Marchini, presidente Coop. Luce sul Mare -. C’è chi l’aspetta per un anno intero. E’ anche la conferma del bel rapporto che c’è con il territorio, con il circolo nautico, con l’amministrazione comunale. Davvero una giornata terapeutica”. “Siamo grati a Luce sul Mare per la sua presenza e per il suo servizio – afferma Enzo Ceccarelli, sindaco Bellaria-Igea Marina -. Sono contento di essere qui al fianco di questi ragazzi.

veleggiando 3

 

Ogni anno sono tanti i diportisti che si mettono a disposizione per questa giornata speciale, che diventa un’occasione terapeutica per tutti. Barche a vela, a motore, imbarcazioni piccole e grandi creano una carovana gioiosa in mezzo al mare. “Ci sono nostri associati che si prendono un giorni di ferie per accompagnare i ragazzi in questa uscita” dice Nicola Ianniello, presidente Circolo Nautico Bellaria-Igea-Marina. “Ogni volta è una gioia indescrivibile – aggiunge Valeriano Fabbri, che per primo sette anni fa contattò Luce sul Mare per proporre l’iniziativa -. Tutti pensano che noi diamo, in realtà è molto di più quello che riceviamo da questi ragazzi. La loro gioia è contagiosa“.