Indietro
menu
Politica Rimini

Sul blog di Grillo: chi ha corso contro il 5 Stelle non può candidarsi. Ma di chi si parla?

In foto: Beppe Grillo
di Andrea Polazzi   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
mar 26 gen 2016 18:35 ~ ultimo agg. 27 gen 16:06
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min Visualizzazioni 1.277
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Dopo i nomi comparsi oggi sulla stampa locale (Resto del Carlino e Voce), alcuni dei personaggi chiamati in causa smentiscono attraverso i social network di essere coinvolti nella fantomatica seconda lista 5 Stelle che dovrebbe contendere la certificazione a quella che ha già presentato Davide Grassi come candidato.
Gli articoli di stampa hanno portato gli eletti del Movimento sul territorio riminese (con l’esclusione di Carla Franchini) a diramare una nota. Giulia Sarti, Marco Affronte, Raffaella Sensoli, Gianluca Tamburini e Marco Fonti esprimono rammarico e parlano di qualcuno con pochi scrupoli che ha preso di mira il Movimento di Rimini. “La vecchia politica – scrivono – prova a farsi sotto così, nel buio, a tradimento.”
I 5 confermano però di essere al lavoro per produrre quanto richiesto per certificare la lista guidata da Davide Grassi. “A tutti coloro che sperano di vedere a Rimini la nuova edizione de “la notte dei lunghi coltelli” – concludono – “consigliamo di stare sereni, i loro festeggiamenti sono un po’ troppo prematuri.”
E intanto sul blog di Beppe Grillo, in coda ad un’intervista rilasciata al Corriere della Sera, fa capolino un nuovo PS che potrebbe riferirsi anche alla situazione riminese. “A tutela del MoVimento 5 Stelle – si leggenon verranno certificate liste con persone che hanno corso contro il MoVimento 5 Stelle in precedenti elezioni per tutti i capoluoghi di regione e di provincia.”

Puntualizzazione che non fa nomi ma che qualcuno prende invece come riferimento alla candidatura di Davide Grassi per Rivoluzione Civile (il movimento di Ingroia) alle politiche del 2013, poi però ritirata prima delle elezioni. Per altri invece il riferimento sarebbe alla lista di Massimo Bugani a Bologna, che avrebbe due candidati in passato già in corsa per altre liste. Sonia Toni, l’ex moglie di Beppe Grillo che della seconda lista riminese sarebbe promotrice, commenta sulla sua pagina Facebook con un lapidario ed esplicito “Un orgasmo”.

Notizie correlate
di Andrea Polazzi   
di Simona Mulazzani   
VIDEO