Indietro
menu
Politica Rimini

Renzi (FdI): il comune rimuova le scritte sui muri del centro storico

di    
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
lun 11 ago 2014 16:25 ~ ultimo agg. 00:00
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

In particolare Renzi addita le scritte apparse durante la manifestazione antifascista del 22 marzo: “nonostante inneggino all’odio politico, alla istigazione a delinquere, persino contro le Forze dell’Ordine, e siano trascorsi ormai 5 mesi, non sono state ancora rimosse.

Il consigliere comunale ricorda che già il 3 aprile con un’interrogazione aveva chiesto che il “Comune provvedesse ad un piano di ripulitura di tutto il Centro Storico, con l’eliminazione di tutte le scritte e il ripristino diligente delle tinteggiature delle facciate danneggiate non solo dei palazzi pubblici ma anche degli edifici privati, facendosi carico dei danni subiti dai cittadini”.
L’Amministrazione Comunale avrebbe invece spiegato – scrive Renzi “che non può intervenire se non con una ordinanza coattiva nei confronti dei privati, quindi sarebbero a carico dei proprietari“.
Il Comune – conclude Renzi – non ha mai sporto denuncia alle Forze dell’Ordine, quale parte lesa“.

 
Notizie correlate
di Redazione