Indietro
sabato 31 luglio 2021
menu
Icaro Sport

Volley uomini. La Dolciaria Rovelli perde a Grosseto (3-0)

di    
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
dom 21 ott 2012 19:18 ~ ultimo agg. 00:00
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

GROSSETO – DOLCIARIA ROVELLI MORCIANO = 3-0(25-20/25-15/25-15)

ARBITRI: 1° Salvatori Andrea 2° Arbitro: Gronchi David

DOLCIARIA ROVELLI: Giuliani 3, Manfroni 3, Mair 9 ,Bruschi 7 ,Foglia 6, Caselli 5, Piovano 1, Vagnini 0 , Sanchi n.e., Venturini 0, Cesari 0, libero Ciandrini.
1° ALLENATORE: Mecarelli Angelo
2° ALLENATORE: Zaffini Cristian

GROSSETO: Masini 6, Jurewicz 12, Pezzetta 6, Giorgi 6, Rolando 4, Maggini 14, libero Ferraro, Russo n.e., Ciani n.e., Brizzi n.e., Becherini n.e., Caldelli n.e., Benassi n.e.
1° ALLENATORE: Pantalei Fabio
2° ALLENATORE:

ROVELLI: b.s. 7, ace 0, muri 6, errori 20

GROSSETO: b.s. 6, ace 3, muri 6, errori 10

1° set: partenza al rallenty per la Rovelli, subito tre errori in battuta. Ne approfitta il team toscano. Però appena prende a pungere la battuta, Morciano ritorna in partita con i propri martelli. Troppi errori in attacco della Rovelli nella seconda parte del set riportano avanti Grosseto, che controlla e chiude il set con il finora inoperoso ex Jurewicz.
T.T. 5-8/14-16
2° set: c’è subito equilibrio tra i due team, la Rovelli registra battuta ed attacco ma Grosseto trova la luce nel proprio palleggiatore Masini, che con un bel turno di battuta fa allungare i suoi. I ragazzi di Mecarelli si trovano così ad inseguire anche in questo set, contro l’esperta squadra maremmana. Troppi errori ed un certo scoramento portano i padroni di casa facilmente sul due a zero.
T.T. 7-8/12-16
3° set:Mecarelli rivoluziona la sua squadra, entra Piovano al centro e Foglia torna nel suo ruolo naturale di opposto. La Rovelli sembra reagire bene alle sollecitazioni del tecnico marchigiano, ma c’è sempre un grande Masini dall’altra parte della rete che dirige le danze, sia in palleggio che con punti propri. Di nuovo si crea un solco tra le due formazioni, la Rovelli sembra impotente a reagire ai solidi toscani. La gara si chiude senza sussulti con la netta vittoria dei padroni di casa.
T.T. 6-8/10-16
Troppo brutta per essere vera la Rovelli di questa trasferta toscana. Il big match della seconda giornata ha visto prevalere nettamente i padroni di casa, team esperto ed ambizioso, con un plus in cabina di regia, quel Masini sceso dalla A2 in Maremma, ma ancora capace di condurre per mano la propria squadra alla vittoria.

Comunque troppo assente la Rovelli, incapace di mostrare la propria batteria di martelli, sempre ben controllati dal muro grossetano. Ancora molto lavoro attende lo staff tecnico valconchino per far girare a dovere la macchina di Giuliani e soci. E domenica c’è già un altro incontro tra ambiziose, ospitando al PalaPedriali il Grottazzolina dell’ex Pettinari.

Raffaele Antonetti
Resp. Comunicazioni Dolciaria Rovelli Morciano.