Indietro
mercoledì 28 luglio 2021
menu
Icaro Sport

Volley B2. Dolciaria Rovelli Morciano-Grottazzolina 3-0

di    
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
dom 28 ott 2012 19:43 ~ ultimo agg. 00:00
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

IL TABELLINO
DOLCIARIA ROVELLI MORCIANO-GROTTAZZOLINA 3-0(25-14, 25-18, 25-23)

ARBITRI: 1° Gessone Rosa, 2° Arbitro: Epifani Dario.

ROVELLI: b.s. 7, ace 6, muri 12, errori 11.
GROTTAZZOLINA: b.s. 11, ace 2, muri 2, errori 16.

DOLCIARIA ROVELLI: Giuliani 1, Manfroni 10, Mair 12, Bruschi 13, Foglia 6, Caselli 4, Piovano n.e., Vagnini n.e., Sanchi n.e., Venturini n.e., Cesari n.e., libero Ciandrini. 1° ALLENATORE: Mecarelli Angelo. 2° ALLENATORE: Zaffini Cristian.

GROTTAZZOLINA: Pierini 3, Pettinari 15, Girolami 3, Di Marco 0, Vecchi 3, Paterniani 10, libero Brandi N., Brandi J. 0, Fortuna n.e., Minnoni n.e., Rossetti 1, Girolami 3. 1° ALLENATORE: Citeroni Massimo. 2° ALLENATORE: Viola Paolo.

1° set: parte bene la Rovelli, molto concentrata e presente in difesa. C’è attesa per questo match perché gli ospiti hanno diverse “punte” di qualità, a partire dall’ex Pettinari. I ragazzi di Mecarelli non lasciano spazi agli ascolani. Anche il muro fa la sua parte bloccando le velleità offensive degli ospiti. Si chiude in scioltezza con un bel filotto di battute di Giuliani e punto finale del giovane opposto Manfroni.
T.T. 8-4/16-10

2° set: si riparte con la Rovelli sempre in palla, ora con Bruschi sugli scudi. Molto lucida la regia di Giuliani che chiama di volta in volta i propri martelli alla conclusione, senza dimenticare alcuno. Alcune decisione errate dell’arbitro, a favore del Grottazzolina, rivoltano completamente il match, portando in vantaggio gli ospiti. Un po’ di nervosismo (comprensibile!) serpeggia ora tra Caselli e soci. Ma messer Bruschi piazza un paio di muri su Pettinari, poi due ace di Mair, ridanno punti e tranquillità alla Rovelli, che distanzia nuovamente i marchigiani. E i padroni di casa vanno via in scioltezza fino al punto finale, ancora di Manfroni.
T.T. 8-4/16-12

3° set: grande pressione in battuta da parte della Rovelli, gli ospiti faticano a trovare soluzioni in attacco, a parte Pettinari. I martelli morcianesi continuano a sforacchiare il debole muro ascolano da tutte le posizioni. Qualche “leggerezza” di troppo di Mair e c. permette al Grottazzolina di rifarsi sotto al secondo tempo tecnico. Ma basta una decisa accelerata in battuta per riportare la Rovelli avanti di sei, mettendo in cassaforte set e partita. Ed a chiudere ci pensa, pur dopo un deciso colpo di coda degli ospiti, il solito Bruschi.
T.T. 8-5/16-15

Tonica, determinata, spietata, la Rovelli si riscatta ampiamente dal brusco stop di sette giorni prima in quel di Grosseto. I ragazzi di Mecarelli ci tenevano a dimostrare di non essere quella brutta copia, ma di avere tutte le carte in regola per recitare un ruolo da protagonisti in questo campionato. Tra l’altro gli ospiti di stasera sono una di quelle formazioni considerate tra le migliori del torneo. La netta e chiara superiorità dimostrata in questa occasione da fiducia al lavoro del gruppo e dello staff tecnico. Ora la band Mecarelli è attesa ancora da un match da brividi, ospite di quel Forlì di altri ex (Del Poggetto e De Leonibus) team di altissima fascia.

Raffaele Antonetti
Resp. Comunicazioni Dolciaria Rovelli Morciano