Indietro
menu
Provincia

Tumore al seno. Ciclo d'incontri su domande che non si ha il coraggio di fare

di    
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
mar 16 ott 2012 15:30 ~ ultimo agg. 00:00
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Dal tumore al seno si guarisce, nell’85% dei casi. La malattia può essere una parentesi nella vita di una donna, durante la quale restano spesso delle domande inespresse, dei silenzi pericolosi, che influenzano la sfera affettiva e la vita di coppia. La sessualità, la gravidanza, le implicazioni sulla famiglia e sulla psiche. Le donne non osano parlarne. L’associazione di donne operate di cancro Crisalide, con i cinque incontri che si svolgeranno da ottobre a marzo, dalle 17 alle 19, vuole cercare di porre fine a questo silenzio:
‘è questo l’intento dell’associazione, nata nel 1994, ha detto Marisa Monari – Presidente associazione crisalide Rimini. Il primo incontro sarà il 19 ottobre, il secondo il 16 novembre, il terzo il 18 gennaio si occuperà di gravidanza e fertilità, rischi e prospettive. Il 15 febbraio familiarità ed ereditarietà, il 15 marzo, emozioni, vissuti e reazioni psicologiche della donna. è importante parlarne perché parlandone si possono trovare le soluzioni’ – ha detto la Monari.

l’oncologia di Rimini segue circa 70 pazienti al giorno, tra oncologici ed ematologici, 35 a Cattolica, 12 a Novafeltria. Ogni anno vengono eseguiti circa 40 trapianti di midollo.
Essere un’eccellenza per le strutture, ormai completamente rinnovate, non basta. I relatori degli incontri sono tutti professionisti riminesi, a testimonianza del valore delle professionalità locali. Il dottor Alberto Ravaioli, primario di oncologia ed ex sindaco di Rimini, sta seguendo con coinvolgimento il discorso area vasta Romagna. Sull’argomento si è definito un guerriero e un mediatore:
‘Le nostre eccellenze vanno mantenute. Gli ultimi gossip dicono che saremmo sovradimensionati – ha detto Ravaioli – invece non è affatto così. Nell’area vasta noi ci vogliamo entrare per governarla, non per essere governati. Perciò, tutti i passi che si faranno dovranno essere fatti per il bene dei nostri pazienti’.

Per info su incontri:
associazionecrisalide@googlemail.com
www.tumorealseno.it
tel. 0541.787077

Notizie correlate