Indietro
domenica 1 agosto 2021
menu
Icaro Sport

Calcio. Promozione: Verucchio-Ravenna Sport 2019 1-6

di    
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
dom 7 ott 2012 17:54 ~ ultimo agg. 00:00
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

IL TABELLINO
Verucchio: Corazzi, Giovanardi, Spataro, Ceccarini (64’ Mazzocchi), Schipano, Sternini (74’ Bocchini), Zavattini (64’ Bettini), Fabbri, Zaghini, Berretti, Balducci. A disp.: Magnolini, Dolci, Percoco, Mazzocchi, Bocchini, Taurisano, Bettini. All. Nicolini.

Ravenna Sport 2019: Bovo, Ricci Maccarini, Magari, Merendino, Roma, Paglialonga, Petrovic (66’ Noschese), Manuzzi, Padovani (75’ Mondardini), Rispoli (72’ Sammartino), Bardelli. A disp.: Tusoni, Sammartino, Semeraro, Noschese, Scortichini, Morgagni, Mondardini. All. Affatigato.

Reti: 18’ Petrovic (R), 23’ Bardelli (R), 43’ Balducci (V), 55’ Padovani (R), 68’ Bardelli (R), 69’ Padovani (R), 81’ Sammartino (R).

Ammoniti: Balducci (V), Zaghini (V).

CRONACA
Partita senza storia per il Ravenna che passeggia per 6-1 sul campo del Verucchio nel 5° turno di campionato.
Inizio incoraggiante, però, per i rosanero che si rendono pericolosi in diverse occasioni ma è il Ravenna a passare in vantaggio: errore difensivo del Verucchio, Padovani recupera il pallone e lo consegna a Petrovic che deposita in rete a porta vuota. Passano 5 minuti e il Ravenna raddoppia: cross di Rispoli dalla destra e Bardelli insacca. Nel momento migliore del Ravenna però, accorcia le distanze il Verucchio: Balducci è bravo a recuperare la sfera ed a involarsi verso la porta avversaria, a tu per tu con Bovo sigla il 2-1.
Nel secondo tempo il Ravenna dilaga: al 55’ Padovani raccoglie un passaggio da Ricci e deposita facilmente in rete; al 68’ Bardelli recupera palla al limite dell’area e di fronte a Corazzi non può sbagliare; passa un minuto e Noschese, appena entrato, consegna la sfera ancora a Padovani che si gira e infila ancora il pallone nel sacco; infine, all’81’ Sammartino raccoglie un pallone vagante in area, dopo una respinta di Corazzi, e mette il punto esclamativo sulla partita.

Andrea Graziosi

Notizie correlate