mercoledì 23 gennaio 2019
di    
lettura: 1 minuto
lun 11 giu 2012 08:23 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

La Arko vince sabato sera in quel di Bologna lo spareggio col San Felice sul Panaro (si è giocato nel capoluogo per i noti problemi del paese emiliano a causa del terremoto) e sale in serie C. La vittoria è arrivata per 3 a 2 (25/20 23/25 22/25 25/20 11/15 i parziali per i titani), dopo una partita tiratissima come lo sono state tutte quelle con gli emiliani, compreso lo 0 a 3 subito dai ragazzi di Carnesecchi all’andata, recuperato poi dal 3 a 1 casalingo del 20 maggio. Sabato, finalmente, l’ultimo atto con la consueta battaglia contro una squadra alla quale va fatto un grande applauso per come ha onorato il gioco in condizioni così difficili.

Ora per Piscaglia & Company, l’occasione di assaporare la serie C (per alcuni di riassaporare) dopo un campionato sempre condotto in zona play-off o nelle vicinanze. Un campionato sorprendentemente positivo il merito del quale va ascritto in parte alla squadra; giovane ma con qualche giocatore esperto a fare da chioccia e due bomber come Benvenuti e Lazzarini; in parte all’allenatore Claudio Carnesecchi che ha trovato la chiave giusta sempre, sia nell’approccio psicologico ai giocatori, sia in quello tecnico ai match; sia alla dirigenza tutta che ha scommesso su un progetto non facile e l’ha portato in fondo.

Ufficio Stampa
Federazione Sammarinese Pallavolo

Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna