21 novembre 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

Scommesse sportive illegali al bowling. Denunciato titolare riminese

CronacaRimini

1 giugno 2012, 14:24

Scommesse sportive illegali al bowling. Denunciato titolare riminese

Accettava scommesse su tutti gli sport, in tutto il mondo, comprese le corse dei cani. Ma il gioco più gettonato era senza dubbio il calcio.
Grazie ad un software realizzato ad hoc e installato in un computer in una postazione che non dava troppo nell’occhio, il riminese di 38 anni titolare del bowling/sala giochi (intestato però alla madre), gestiva un giro di scommesse clandestine molto fruttuoso. Tra gli scommettitori era infatti conosciuto per pagare molto meglio rispetto ad altri centri scommesse regolari e il motivo è presto detto: il titolare qui non versava nulla all’erario. Per circa un mese un finanziere della compagnia di Rimini si è finto giocatore finché è intervenuto, domenica, appena dopo che un riminese di 37 anni aveva pagato le sue due scommesse da 30 euro al titolare, in quel momento alla cassa. Tra le 2.321 schedine sequestrate, c’era anche una giocata da 500 euro cui corrispondeva una vincita, pagata, 4.100 euro. Ma c’erano anche giocate da 10 euro. Sequestrati 700 euro in contanti. Le bollette sono in tutto e per tutto somiglianti a quelle vere, se non fosse per l’indirizzo di un sito internet stampato sopra, inesistente. Tra i frequentatori della sala giochi c’erano diversi pregiudicati, una ventina le persone identificate.
Secondo i finanzieri l’attività clandestina di scommesse andava avanti dalla fine del campionato scorso ma, dal computer sequestrato, potrebbero risalire ad un periodo anche precedente. Il titolare rischia il carcere da sei mesi a tre anni. Le indagini, coordinate e dirette dal Dott. Marino Cerioni della Procura di Rimini, sono tuttora in corso, per individuare eventuali ulteriori responsabili e quantificare il reale giro d’affari illecito. Al termine, la Compagnia di Rimini effettuerà un approfondimento sulla posizione fiscale della società, per recuperare le imposte evase al Fisco.

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454