Indietro
sabato 31 ottobre 2020
menu
Icaro Sport

Volley C. Sabato il derby tra il Riccione e la Royal Catering San Marino

In foto: La Gulf-Femm sarà impegnata a Bellaria, nella tana del Bvolley Project. La Banca di San Marino ospiterà il Marignano.
di    
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
gio 4 nov 2010 17:04 ~ ultimo agg. 00:00
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

In serie C maschile, sabato 6 novembre, La ROYAL CATERING, fresca
capo-classifica, affronta subito un match molto particolare – si legge in una nota della Federazione Sammarinese Pallavolo -. Si tratta dello scontro esterno
con il Riccione, una partita che non può non essere vissuta come un derby sia da
parte degli adriatici (con alcuni sammarinesi in squadra), sia da parte dell’allenatore
della ROYAL CATERING Stefano Maestri, che del Riccione è stato giocatore ed
allenatore. “Torno da avversario dopo 32 anni – racconta Maestri – l’ultima volta, nel 1978,
guidavo il Viserba. Noi vincemmo e salimmo dalla C alla B; il Riccione, perdendo, scese
di categoria. Fu una cosa che mi impedì di gioire. Oggi il Riccione è un collettivo molto
affiatato, con buone individualità. Ha un paio di giovani, Leurini e Pari, molto forti. E un
palleggiatore di grande bravura ed esperienza come Lino Zonzini. Noi stiamo tutti bene e
cercheremo di giocare la nostra migliore pallavolo”.

Meno problematica sembra la trasferta della GULF-FEMM che sempre sabato affronta
il Bvolley Project a Bellaria. “E’ una partita da vincere per fare classifica e morale –
spiega Danilo Berardi, palleggiatore della GULF-FEMM – Noi abbiamo rotto il ghiaccio
sabato scorso ed abbiamo lavorato bene durante questa settimana. Dobbiamo giocare
concentrati e non distrarci come abbiamo fatto sabato scorso quando abbiamo permesso
al Marignano di rientrare in partita. Stiamo crescendo nella condizione fisica e tecnica.
Confido che fra una decina di giorni saremo completamente a posto. Il Bvolley è una
squadra giovane ed inesperta. Ma, come tutti sanno, le partite vanno giocate e non si
vincono sulla carta”.

Prossimo turno serie C maschile (quarta giornata). Sabato 6 novembre: Bvolley Project
– GULF-FEMM (Bellaria Igea Marina, ore 17); Riccione Volley – ROYAL CATERING
(Riccione, ore 20).

Serie C maschile. Classifica: ROYAL CATERING 8, Volley View Ravenna 7, Volleyclub
Faenza 7, Siropack Cesenatico 6, Bagnacavallo 6, Sar Cesena 6, Riccione 5, Ventil
System Marignano 4, Angelo Costa Ravenna 3, Forlì Volley 3, San Mauro Pascoli 3, Yoga
Forlì 3, GULF-FEMM 2, Bvolley Viserba 0.

In serie C femminile, la BANCA DI SAN MARINO cerca punti nel match casalingo contro
il Marignano. “Noi stiamo bene fisicamente – attacca Wilson Renzi, coach della BANCA
DI SAN MARINO – e mi aspetto una partita nella quale raccogliere dei punti. Quanti lo
vedremo sabato. Loro sono una squadra difficile da affrontare con un centrale molto forte
ed un palleggiatore nuovo rispetto all’anno scorso. Hanno cinque punti in classiifica ed
hanno portato via un set al San Giuliano, una delle due corazzate del girone. La chiave
tattica è sempre quella: battere forte per mettere in difficoltà la loro costruzione del gioco”.

Prossimo turno (quarta giornata). Sabato 6 novembre: BANCA DI SAN MARINO – Lar
Marignano (Serravalle, ore 18).

Serie C femminile. Classifica: Porto Fuori 9, Icaro San Giuliano 9, Uisp Imola 6, Csi
Imola 6, Cervia 6, BANCA DI SAN MARINO 6, Comaco Forlì 6, Lar Marignano 5, Bitline
Massalombarda 4, Romagna Est Bellaria 3, Argenta 3, Alfonsine 0, Volley 2002 Forlì 0,
Stella Rimini 0.

(nella foto, Stefano Maestri)

Notizie correlate
di Icaro Sport   
FOTO
di Roberto Bonfantini