Indietro
menu
Rimini

Via libera a sistema rotatorie su SS16 e scuola Villaggio I Maggio

In foto: La Giunta comunale di Rimini ha approvato oggi il progetto preliminare per un sistema di tre rotatorie sulla statale 16, all’altezza dello stabilimento Valentini. www.comune.rimini.it
di    
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
mar 29 gen 2008 16:39 ~ ultimo agg. 00:00
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

La prima sarà realizzata su via Aldo Moro all’incrocio con via Di Mezzo in prossimità del deviatore Ausa, la seconda sulla statale e la terza in prossimità del nuovo accesso agli stabilimenti Valentini. Le rotatorie saranno collegate tra loro: le prime due con un nuovo ponte di scavalcamento del deviatore Ausa, mentre la terza oltre che con la rotatoria sulla statale anche con via Tosca scavalcando con un ponticello il canale Mavone piccolo. L’intervento avrà un costo di 4milioni 240mila euro.
Sarà invece di 7milioni 250mila euro l’investimento per la realizzazione di una nuova scuola elementare da 15 aule a Villaggio I Maggio. Il progetto preliminare, approvato oggi dalla Giunta, prevede anche cinque aule per laboratori, mensa e palestra. L’intervento sarà realizzato in due stralci: col primo, nel 2008, saranno realizzate le 15 aule e i relativi servizi.

La nota del comune

E’ stato approvato dalla Giunta comunale, nella seduta di oggi pomeriggio, il progetto preliminare per la realizzazione di una nuova scuola elementare da 15 aule a Villaggio I Maggio, che darà risposta, sia nel presente che nel prossimo futuro, alle esigenze della zona. Alle 15 nuove aule per l’insegnamento, il progetto aggiunge altre cinque aule per laboratori, la mensa e la palestra.
Il progetto, che avrà un costo di 7.250.000 euro, sarà realizzato in due stralci: col primo, nel 2008, saranno realizzate le 15 aule e relativi servizi della scuola elementare, mentre col secondo, nel 2009, si completerà l’intervento realizzando i laboratori, la mensa e la palestra.
“La nuova scuola – ha dichiarato l’assessore alle Politiche educative e scolastiche Elisa Marchioni – è un intervento atteso, necessario e importante per il Villaggio I Maggio. Ci eravamo presi come Giunta l’impegno di dare una risposta all’altezza dell’esigenze e aspettative dei bimbi che la frequenteranno e le loro famiglie. Stiamo rispettando, nei tempi previsti, questo impegno

La Giunta comunale ha approvato il progetto preliminare per la realizzazione di un nuovo sistema di rotatorie sulla statale 16, all’altezza dello stabilimento Valentini in collegamento con via Aldo Moro.
“Sono veramente contenta – ha dichiarato l’assessore alla Mobilità, Lavori pubblici e Qualità urbana Paola Taddei – dell’obiettivo che oggi abbiamo raggiunto. Con questo intervento, parte del più generale progetto di riorganizzazione della circolazione sulla Statale 16, realizzeremo un nuovo collegamento viario tra mare e monte della città: da via Aldo Moro sarà così possibile collegarsi direttamente alla zona Padulli e da qui dirigersi verso la Marecchiese, portando ad una sensibile diminuzione del carico di traffico che attualmente gravita sulle intersezioni con via Covignano e con la provinciale Marecchiese.”
Sono tre le rotatorie, di dimensioni diverse, che saranno realizzate.
Da mare verso monte: la prima rotatoria sarà realizzata su via Aldo Moro all’intersezione con via Di Mezzo in prossimità del deviatore Ausa; la seconda sulla statale 16 e la terza in prossimità del nuovo accesso agli stabilimenti Valentini.
Le rotatorie saranno collegate tra loro: le prime due con un nuovo ponte di scavalcamento del deviatore Ausa, mentre la terza oltre che con la rotatoria che sarà realizzata sulla statale 16, sarà collegata con via Tosca scavalcando con un ponticello il canale Mavone piccolo. L’intervento avrà un costo di 4.240.000 euro.