giovedì 17 gennaio 2019
In foto: “Ad un mese dalla Conferenza sul turismo di Genova le Regioni attendono ancora l'incontro col Governo per discutere della riforma dell'Enit e di come rilanciare il turismo italiano”.
di    
lettura: 1 minuto
lun 18 ott 2004 17:34 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Lo riferisce l’assessore al turismo dell’Emilia-Romagna Guido Pasi, preoccupato per l’inadeguatezza dei finanziamenti nazionali al settore e per il mancato coinvolgimento delle Regioni nelle politiche di rilancio del turismo. Altro capitolo problematico secondo l’Assessore è quello del previsto quadruplicamento dei canoni demaniali. “La proroga che rinvia il provvedimento scade tra 10 giorni e niente è stato fatto per cercare una soluzione alternativa con Regioni e categorie interessate – dice Pasi- E’ anche per questo che nella Giunta regionale abbiamo adottato un provvedimento sui canoni demaniali che intanto mette le nostre attività balneari al riparo dalla stangata”. “Se nelle prossime settimane il Governo vorrà incontrarci – conclude Pasi – saremo ben lieti di discutere delle risorse che si intendono destinare al turismo, della riforma dell’Enit e anche del trasferimento alle Regioni della competenza sui canoni demaniali, auspicata sabato scorso a Rimini dall’on. Conte, componente della Commisssione Finanze della Camera”.

Altre notizie
Notizie correlate
di Redazione
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna