Calcio. Il Rimini ospita il Sora. Bellaria e San Marino a caccia di vittoria

Provincia Sport

9 ottobre 2004, 12:58

in foto: C'è grande attesa per vedere il Rimini nuovamente all'opera tra le mura amiche, dove vanta il migliore attacco di tutta la serie C1:
www.riminicalcio.com
www.tuttalac.it

7 gol rifilati ad avversarie accreditate come Spal e Teramo. Domani al “Romeo Neri” arriverà il Sora, che dopo quattro giornate è già a caccia di punti salvezza. I laziali hanno battuto il Chieti alla seconda giornata e hanno perso gli incontri con Spal, Teramo e Reggiana.
Due squalificati nelle fila ospiti: Carnevali, fermato per due giornate, e Ferraresi, che contro D’Angelo e compagni sconterà il secondo di tre turni di stop. Il tecnico biancorosso, Leonardo Acori, dovrebbe riconfermare l’undici sceso in campo domenica scorsa, con l’unica, solita, incognita: chi partirà titolare accanto a Muslimovic, Docente o Floccari? L’attaccante ex Gela sta attraversando un ottimo momento di forma. Ma anche il bomber calabrese nello scampolo di partita concessogli contro il Teramo e nel corso della settimana ha mostrato di essere ormai al top della condizione.

Sarà partita da ex per il difensore biancorosso Di Fiordo, che con la maglia della società laziale ha collezionato 60 presenze e centrato una promozione dalla C2 alla C1.

In C2, il San Marino, che domenica scorsa ha colto, a Gubbio, la prima vittoria e che finalmente ha l’infermeria vuota, ospiterà all’”Olimpico” di Serravalle il Cuoiopelli Cappiano, battuto domenica scorsa dal Bellaria.

I biancazzurri di Varrella, nel match interno con l’Aglianese, hanno l’opportunità di infilare la seconda vittoria consecutiva. I toscani sono gli indiziati numero uno alla retrocessione diretta: un solo punto in classifica, conquistato con il Ravenna nella giornata d’esordio, e una rosa composta per lo più da ragazzi della Berretti. Sarà quindi una partita all’insegna del “verde”, visto che anche il Bellaria presenta diversi giovani interessanti. Nelle fila biancazzurre torna a disposizione Lantignotti, mentre Viroli è ancora costretto a dare forfait. Qualche acciacco alla spalla per Rizzo. Il tecnico degli ospiti, Rossi, potrà contare sul centrocampista Berretti, di rientro, non sul centrale difensivo Lotti, infortunato.

Nel Campionato Dilettanti è in calendario il derbyssimo tra Riccione e Santarcangelo, una partita ricca di ex: dal tecnico gialloblu Terenzi, ai giocatori Cardini, Damato, Raggini e Bendoni. I biancazzurri di casa, con 4 punti ed un solo gol all’attivo (peggiore attacco del girone), sono ultimi in classifica in compagnia di Todi, Urbino e Monturanese. I clementini, impeccabili in casa, sono a caccia del giusto passo anche in trasferta, dove finora hanno stentato.
Derby romagnolo-marchigiano per il Cattolica, in trasferta nella vicina Urbino. Sarà partita da ex per il tecnico giallorosso, Vittorio Spimi, l’attaccante cattolichino Antonio Marino, entrambi l’anno scorso nel pesarese. E per l’allenatore dell’Urbino, Bobo Gori, che aveva iniziato la sua carriera di giocatore proprio a Cattolica.

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454