mercoledì 16 gennaio 2019
In foto: Dopo il Mondiale di Duathlon del 2001, il Campionato Italiano Individuale di Duathlon del 2002 ed il Campionato Italiano di Triathlon a Squadre del 2003, tornano, domani, a Rimini i grandi protagonisti di queste due specialità.
di    
lettura: 1 minuto
sab 9 ott 2004 09:51 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Oltre 500 tra atleti azzurri e campioni provenienti da Stati Uniti, Austria, Svizzera, Germania e Francia si ritroveranno domenica sul Lungomare di Rimini per il Campionato Italiano Individuale Assoluto di Duathlon, valevole anche per il titolo individuale categoria Junior e che si svolgerà in una prova unica, al via alle ore 10, sulla distanza classica di 10 chilometri a piedi, 40 in bicicletta e 5 ancora di corsa con partenza e arrivo in Piazzale Fellini, ed il primo Triathlon Olimpico Città di Rimini, che si disputerà sulla distanza olimpica di 1,5 chilometri a nuoto, 40 in bici e 10 di corsa, con partenza alle ore 14 dal Bagno 10 e arrivo sempre in Piazzale Fellini. Ascoltiamo Alessandro Alessandri, atleta e consigliere T.D. Rimini.

Per rendere possibile il regolare svolgimento della manifestazione, senza far correre rischi agli atleti in gara, il Lungomare domenica sarà chiuso al traffico dalle 5 di mattina alle 18,30 da Piazzale Boscovich a Piazzale Gondar. Gli organizzatori chiedono ai cittadini di non polemizzare per i disagi alla viabilità. L’assessore comunale allo Sport, Donatella Turci, propone una domenica diversa.

Anche quest’anno una parte della quota delle iscrizioni sarà devoluta, insieme ai fondi donati da atleti e sponsor, alla missione di padre Antonio Cabra Juan. Come spiega Daniele Tosi, consigliere T.D. Rimini.

Notizie correlate
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna