Indietro
martedì 19 gennaio 2021
menu
Eventi Riccione

Torna 'Moda Italia', una settimana di modelli e sfilate nella Perla Verde

In foto: E' stata presentata a Bologna la fase finale della 14esima edizione di "Riccione Moda Italia", vetrina nazionale per le giovani promesse del settore, che si terrà a Riccione dal 19 al 25 luglio.
di    
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
lun 12 lug 2004 16:41 ~ ultimo agg. 00:00
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Cresce la presenza straniera: in passerella sfileranno infatti le creazioni di giovani provenienti da Londra, Mosca e Kobe (Giappone). Tra le novità di quest’anno, il gemellaggio con il Mittelmoda Fashion Award, organizzata dalla Fiera di Gorizia, e la presentazione del CD musicale di “Fashion Summer Time”.

Protagonisti saranno stilisti, studenti provenienti da oltre 500 fra Scuole e Istituti Pubblici e Privati di moda, arte, stilismo e design operanti sul territorio nazionale. Le loro idee saranno giudicate da una commissione formata da stilisti e imprenditori a cui è spettato il compito di selezionare i 30 progetti finalisti sugli oltre 2400 inviati.

Cinque, le sezioni in concorso:
abbigliamento, sezione organizzata in collaborazione con il Gruppo Max Mara
pellicceria, realizzata in collaborazione con l’Associazione Italiana Pellicceria
maglieria, in collaborazione con Miss Deanna

intimo/mare, con la collaborazione del Gruppo La Perla
ricerca, in collaborazione con Lycra® .

Piazzale Ceccarini si trasformerà in passerella, con 500 posti a sedere. Altro spazio per le sfilate sarà il Cafè del Mar.

La manifestazione, giunta alla sua XIV edizione è promossa dalla CNA e dal Comune di Riccione con il Patrocinio del Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca; del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali; del Ministero delle Attività Produttive; della Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura di Rimini, della Regione Emilia Romagna e della Provincia di Rimini e con la collaborazione dell’Associazione Italiana Pellicceria, della Banca Popolare dell’Emilia Romagna e di Pfaff.

Altre notizie