Indietro
giovedì 24 giugno 2021
menu
Icaro Sport

Ciclismo: Pantani si difende per le accuse di doping del giro '99

In foto: E' in programma domani al tribunale di Tione, in Trentino, la quarta udienza del processo che vede Marco Pantani accusato dal Pm di Trento Bruno Giardina di ''atti fraudolenti finalizzati al raggiungimento di un risultato diverso da quello connesso allo svolgimento corretto delle competizioni sportive''
di    
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
gio 18 set 2003 11:41 ~ ultimo agg. 00:00
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

sotto accusa i valori ematici
fuori norma Uci riscontrati a Madonna di Campiglio nella
penultima tappa del Giro d’Italia ’99.
Dovrebbe trattarsi della penultima udienza, prima della
sentenza del giudice monocratico Giuseppe Serao. Sono previste
le deposizioni di Giuseppe Martinelli (ex Dt Mercatone Uno), di
alcuni ciclisti compagni di squadra di Pantani e dei periti
della difesa. Questi ultimi saranno sottoposti presumibilmente
dall’accusa a controinterrogatorio.
L’avvocato Roberto Manzo ha anticipato che la linea difensiva
sarà incentrata sulle possibili anomalie del controllo fatto a
Pantani, il cui risultato finale potrebbe essere stato falsato
da condizioni particolari (disidratazione, laccio emostatico,
utilizzo di uno scarto di sangue), considerato che il pomeriggio
di quello stesso giorno un altro prelievo ad Imola aveva dato
risultati differenti.
Ipotesi che peraltro i periti del Pm Giardina (l’ematologo
Giovanni Mellioli e il prof. Giovanni Rizzoli) hanno giudicato
inesistenti dal punto di vista scientifico.

Altre notizie
Notizie correlate
di Roberto Bonfantini