Indietro
menu
Rimini

Una serata per ricordare Giovanni Poggiali: attore, cantante, drammaturgo

In foto: Rimini ricorda l'attore riminese Giovanni Poggiali (nella foto) con la serata "Caro Giovanni ti dico..." in programma sabato, alle 21 (ingresso libero) alla Corte degli Agostiniani in via Cairoli, 40.
di    
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
mer 18 giu 2003 20:35 ~ ultimo agg. 00:00
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Rimini gli rende con
l’inaugurazione di una targa in sua memoria nel Chiostro degli Agostiniani
e una serata in cui verranno ripercorsi momenti significativi della sua
vita artistica.
La serata é curata da Angela Bandini e Pippo Apostolo, con il
coordinamento registico di Angela Bandini, con la partecipazione di Anna
Arazzini, Lombardo Fornara, Andrea Giordana, Roberto Herlitzka, Paola
Mannoni, Leda Negroni, Mariano Rigillo, Anna Teresa Rossini, Edoardo Siravo
e Giancarlo Zanetti.
Giovanni Poggiali ha vissuto a Rimini fino alla fine degli anni ’60 – raccontano gli organizzatori della serata – poi partì
per Roma, sua futura città elettiva, con una chitarra e
canzoni che lui stesso eseguiva. Ma la sua via era il teatro, e debuttò come attore.
Ha lavorato come attore,
compositore, cantante, drammaturgo.

Nel corso della sua carriera ha collaborato con alcuni dei più importanti
registi italiani come Aldo Trionfo, Giancarlo Cobelli, Luigi Squarzina,
Roberto Guicciardini, Armando Pugliese, Lorenzo Salveti, Filippo Crivelli,
Marco Parodi e Alessandro Fersen.

Nel 1983 con il testo “Jacques il fatalista” vinse il premio speciale della
giuria nella 37a edizione del premio nazionale Riccione Ater per il teatro.
La serata presenta brani tratti dal disco “La sciarpa di lana”, realizzato
da Poggiali, momenti teatrali interpretati dagli attori presenti al tributo,
scelti tra il materiale elaborato e scritto dall’attore nel corso della sua
carriera e proiezione di estratti da registrazioni di spettacoli
interpretati da Poggiali (“Sticus” di Plauto, “Voulez vous jouer avec moi”
di Marcel Achard e “Histoire du Soldat” di Igor Stravinsky per la regia di
Memé Perlini).
Nell’occasione sarà inoltre allestita negli spazi della Corte
degli Agostiniani una mostra con materiale fotografico e documenti relativi
alla carriera artistica di Poggiali.
In caso di maltempo lo spettacolo si terrà presso il Teatro degli Atti, in
via Cairoli, 40.
Per informazioni: tel. 0541/51351 – 23847 e-mail:
teatrodegliatti@comune.rimini.it

Meteo Rimini
booked.net
]