16 novembre 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

Risolto il giallo del bottino della rapina alla Carim

CronacaRimini

23 luglio 2001, 18:35

in foto: E’ stato risolto il giallo del bottino della rapina avvenuta lo scorso 13 luglio alla Carim di via Praga a Rimini. La banca aveva denunciato un furto di 42 milioni, mentre l’autore della rapina, il 29enne pugliese Ignazio Minervini, dopo l’arresto, avvenuto martedì scorso, aveva affermato di averne presi sette.

I Carabinieri di Rimini e il Nucleo Operativo di Riccione hanno però trovato una mappa con le indicazioni sul nascondiglio del bottino e sabato hanno trovato in un campo i soldi sottratti alla banca divisi in 13 fascette ancora sigillate. Minervini aveva dichiarato una somma più bassa per depistare le indagini e garantire un periodo di tranquillità economica alla moglie. In casa di Minervini le forze dell’ordine avevano già trovato 23 milioni. La moglie, la 38enne Rosella Proietti di origini francesi, è stata arrestata con le accuse di ricettazione e concorso in detenzione illegale di munizionamento Nato.

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454