lunedì 21 gennaio 2019
In foto: Tutto in sessanta secondi. Sufficienti, a quattro professionisti del furto, per entrare nel magazzino “Marco Polo”, sulla Statale Adriatica a Misano, tagliando recinzione e, dopo aver divelto l’inferriata, e rotto i vetri, far man bassa di telefoni cellulari, computer, telecamere, macchine fotografiche per un valore che potrebbe anche superare i cento milioni.
di    
lettura: 1 minuto
ven 27 lug 2001 19:58 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

I ladri sono penetrati giovedì notte, verso le 3.30, all’interno del “Marco Polo”, già preso di mira nello scorso 12 febbraio, quando ci fu anche uno scontro a fuoco con la guardia della Civis che rimase ferito al fianco. I ladri sono riusciti ad dileguarsi in tempo record, prima del pur tempestivo arrivo della vigilanza privata e dei carabinieri.

Altre notizie
Notizie correlate
di Redazione
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna