Indietro
martedì 16 aprile 2024
menu
Basket Serie C

I Titans corsari a Perugia (52-71)

In foto: I Titans 2023/2024
I Titans 2023/2024
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
sab 2 mar 2024 16:31
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

PERUGIA BASKET–PALL. TITANO 52-71

IL TABELLINO
PERUGIA: Pennicchi 14, Lupattelli, Marconi 2, L. Righetti 8, Palazzoni, Burini 2, T. Righetti 6, Gauzzi 10, Ragni, Minieri 8, Gialli 2. All.: Vispa.

TITANO: Borello, Gamberini 12, Frigoli 10, Macina 10, Fusco 15, Botteghi 2, Felici 13, Pesaresi 9, Gasperoni. All.: Millina.

Parziali: 12-20, 26-40, 40-58, 52-71.

CRONACA E COMMENTO
Vittoria di grande valore per la Pallacanestro Titano, che a Perugia gioca in maniera autorevole e prende un buon distacco fin dal secondo periodo, chiudendo poi senza patemi nel finale. Un successo per nulla banale quello ottenuto dai biancazzurri in Umbria, visto il momento dei locali che nel 2024 avevano ottenuto una buonissima serie di risultati. Cinque in doppia cifra nel tabellino, con top scorer Fusco a quota 15.

La partita. C’è subito il piazzato di Felici al primo possesso a dare un segnale di una squadra pronta e sveglia. Nel primo quarto Perugia ha anche modo di sorpassare un paio di volte, ma il 9-8 è l’ultimo vantaggio, poi i sammarinesi comanderanno per tutta la partita. I dieci minuti si chiudono sulla tripla allo scadere di Fusco per il 12-20. E il secondo quarto? Titans subito col 7-0 per il 12-27, ma Pennicchi da tre e poi Marconi cercano di limitare i danni e riportano vicina Perugia (22-30). La fine di quarto, però, è nuovamente favorevole ai titani, che premono il piede sull’acceleratore e si portano in dote, anche grazie a una difesa di ferro, un significativo +14 all’intervallo (26-40).

Di ritorno dagli spogliatoi Felici è incontenibile e segna a ogni possesso, prima con la tripla e poi lavorando bene in area (26-45). I Titans attaccano bene la zona di Perugia, la circolazione di palla è buona e il distacco assume proporzioni notevoli. Il massimo vantaggio arriva sul 34-56, col 40-58 del 30’ che sa comunque di sentenza. Nel quarto parziale i Titans spengono l’ultimo tentativo di rimonta di Perugia, arrivata a -13 sul 50-63 ma non oltre. Finisce col canestro di Botteghi per il 52-71.