Indietro
lunedì 22 aprile 2024
menu
Trofeo della Romagna 2023

Tutte le Scuderie partecipanti riunite "A pranzo con i campioni"

In foto: Paolo Pieroni, vincitore assoluto 2023, con Serena Giorgetti
Paolo Pieroni, vincitore assoluto 2023, con Serena Giorgetti
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
mar 27 feb 2024 15:50
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Appassionati di auto in festa domenica 25 febbraio al ristorante Verde Mare di Santarcangelo, dove la Scuderia HF ha organizzato le premiazioni del Trofeo della Romagna 2023 di regolarità per auto storiche e moderne. Al “Pranzo con i campioni” presenti pressoché tutti gli equipaggi partecipanti al Trofeo, premiati per classifiche e categorie da rallysti d’eccezione: il romagnolo Paolo Diana e la campionessa svizzera Chantal Galli. Sono state presenti in qualità di testimonial dell’edizione 2023 nonché premiate le rallyste internazionali Umberta Gibellini (unica donna a vincere il Rally Legend di San Marino) e Alessandra Strocchi.

Una vera e propria festa, condotta dall’irriverente ironia di Gilberto Gattei e seguita dalle telecamere di Italia Motori, che ha visto insieme a tavola tutte le scuderie partecipanti al Trofeo: oltre alla Scuderia HF, l’Automobile Club San Marino, il Racing Team Le Fonti, la Scuderia Top Driver, l’Automobile Club Forlì Cesena e la Scuderia Automobilistica Morcianese.

La Scuderia HF ha festeggiato gli ottimi risultati ottenuti dai suoi equipaggi a conduzione femminile, entrambi esordienti, a cominciare da quello formato da Elena Bonacini e Lorenzo Barbacci che su Ford Fiesta ha vinto il Gruppo 5 e si è piazzato al secondo posto della classifica Ladies. Quarto posto nella classifica femminile, invece, per l’altro equipaggio esordiente Giorgia Bertozzi-Elisa Corvaglia su Fiat 600. La vittoria assoluta del Trofeo della Romagna 2023 è andata al marchigiano Paolo Pieroni.

Serena Giorgetti della Scuderia HF ha sottolineato l’importanza di avere accanto testimonial di alto livello per la promozione di questo settore dell’automobilismo sportivo e di dare vita a progetti che riescano ad avvicinare i giovani all’automobilismo agonistico amatoriale per non disperdere il patrimonio di passione e competenze tipicamente italiano. “Questo è il nostro obiettivo – ha detto Serena Giorgetti –, creare entusiasmo attorno al settore, facendo conoscere e apprezzare l’affascinante mondo delle auto storiche e dell’automobilismo sportivo e moderno ai più giovani e alle donne, cercando di creare equipaggi junior e femminili attraverso corsi di avvicinamento alla specialità e iniziative di promozione, anche a scopo benefico”.

“Vedere così tante persone che si divertono con l’automobilismo è uno stimolo a proseguire nell’organizzazione di queste manifestazioni – ha detto il rallysta verucchiese Paolo Diana -. Ho voluto partecipare a questo appuntamento insieme ai ragazzi del mio club Ti Voglio Racing, perché la passione deve essere coltivata fin da giovani. Ben vengano dunque tutte le iniziative possibili per avvicinare i ragazzi a questo sport bellissimo facendogli capire come compiere i primi passi. Dopo tanti anni di gare, anch’io mi sono dato questo obiettivo promuovendo il rally in tutta Europa attraverso eventi, show e dimostrazioni sempre partecipatissimi”.

Con il presidente dell’ACS San Marino, Massimo Tosi, ideatore del Trofeo della Romagna, si è parlato dell’edizione 2024, che vedrà il via già il prossimo 28 aprile con la prima tappa organizzata dalla Scuderia HF sulle strade di Borghi. Seguiranno altre sei gare sul territorio emiliano romagnolo e sammarinese. “Questo campionato è in crescita costante – ha detto – e dà a tutti noi ulteriore entusiasmo per proseguire nell’organizzazione del Trofeo”.

Sono stati presenti a questo eventi anche altri due rallysti d’eccezione: Riccardo Errani e Mauro Billi.